CulturaPrima pagina

ARMANDO PERNA – IL SENSO CIVICO DELLA POESIA DEL MAESTRO SANSEVERESE

Sono versi che parlano al cuore e alla coscienza quelli del Maestro Armando Perna.
Storico e scrittore, è autore di poesie intense e toccanti, capaci di risvegliare sentimenti e valori autentici, riproposti nella silloge Veroni a sera.
Partendo dal ricordo dei cari defunti a cui tutti dobbiamo memoria e celebrati nel mese appena trascorso, Perna tocca il tema del Natale, ricordando il suo ruolo di docente e il rapporto con i bambini, anche con la poesia Laggiù, in oriente.
Seguono i versi sulla figura della madre, e sul valore dei genitori, per sottolineare in particolar modo la figura della donna, fonte di vita e sposa, meritevole di assoluto rispetto.
Una poesia che è luce e coscienza, senso civico e mezzo di formazione insieme, e che non può fare a meno dell’esperienza, del vissuto personale come dello sguardo sulla società e la storia.
A chiudere questo appuntamento con la poesia la composizione Vita, riflessione sul senso del nascere e dell’essere, insieme ai più sentiti auguri di Buon Natale e per le prossime Festività.
Di seguito il video con lettura e commento dell’autore

Altri articoli

Back to top button