ComunicatiPrima pagina

ASD Daunia Running: Alcuni sport subiscono una “discriminazione palese”

Domenica scorsa 17 novembre si è svolta a San Severo la XVI CorriSanSevero, gara podistica valevole come Campionato Regionale Assoluti, organizzata dall’ ASD Daunia Running, Campionato Regionale che da circa 20 anni non veniva assegnato alla nostra provincia.

In occasione di tale evento importante la nostra Associazione podistica ha fatto richiesta al Comune della Città di San Severo, come ormai fa da tre anni, oltre al patrocinio anche un contributo economico direttamente al sindaco Francesco Miglio.

Vi risparmiamo di elencare la nota analitica di tutte le spese che la nostra Associazione ha dovuto sostenere per il buon fine della gara, possiamo però rendere nota la somma totale quantificabile in circa 6.000 euro spesi per i giudici, palco, trofei, ristoro, premi.

L’amministrazione comunale, più volte sollecitata, in risposta alla nostra richiesta di un contributo di 3.000 euro ci ha liquidati con un diniego ingiustificato ed immotivato, visto che appena 4 giorni prima ha deliberato un contributo all’USD Alto Tavoliere di Euro 15.000,00 oltre all’esonero delle spese per la concessione del campo sportivo Ricciardelli, con delibera n. 198 del 13 novembre, la quale fa riferimento alla legge regionale del 4 dicembre 2006 n. 33 “ norme per lo sviluppo dello sport per tutti” che prevede la funzione educativa e sociale dello sport.

Nella delibera si fa riferimento all’attività programmatica dell’amministrazione la quale tende a favorire, tra l’altro, le politiche dello sport come strumento di aggregazione sociale e di sviluppo e formazione della personalità giovanile e di tutela della salute, inoltre favorisce e sostiene la funzione educativa e sociale dello sport e di tutte le attività motorie ai fini della formazione armonica e completa della persona.

L’amministrazione comunale dichiara, nella suddetta delibera, che è consuetudine ormai   collaborare con la USD nell’ambito delle attività della pratica dello sport, a tal punto che la stessa amministrazione ha predisposto un protocollo d’intesa con la USD.  Sembrerebbe pertanto che le iniziative sportive della USD rientrino nel programma dell’Ente locale e che le stesse siano di interesse della collettività.

Premesso che l’ASD Daunia Running non ha nulla da ridire nei riguardi della pregevole attività che svolge l’USD Alto Tavoliere e tantomeno nei confronti della Cestistica Allianz, ad oggi meritevole di aver guadagnato la serie A, alla quale lo scorso anno il comune ha corrisposto un contributo di Euro 40.000,00.

Il disappunto nasce dal fatto che la collaborazione che il Comune ha palesato nei confronti delle suddette società sportive, appoggiandole e sostenendole su diversi fronti, non è proporzionatamente riscontrabile nei confronti di tutte le altre associazione sportive che sono meritevoli della stessa collaborazione, svolgendo egregiamente il compito di aggregazione sociale, di sviluppo e formazione della personalità giovanile, in quanto gran parte delle associazioni sportive di San Severo accolgono minori e tra questi anche appartenenti a famiglie caratterizzate da svantaggio socio-economico, onde prevenire fenomeni di devianza.

Sarebbe dunque importante ravvisare da parte di questa amministrazione un interesse minimo volto al sostegno di ciascuna Associazione Sportiva che ne faccia richiesta, a prescindere dalle inclinazioni o preferenze per la singola disciplina sportiva, considerando che una discriminazione così palese non favorisce ed incoraggia le Associazioni nella prosecuzione già faticosa dell’attività.

Pertanto gradiremmo dal nostro Sindaco lo stesso impegno che ha profuso quando si è trattato di chiederci il sostegno nelle scorse votazioni.

San Severo, 22 novembre 2019                                                                           ASD DauniaRunning

Altri articoli

Back to top button