Comunicati

ASL FOGGIA, COME NON SUBIRE LE SANZIONI

L’ASL FOGGIA HA PUBBLICATO SUL SUO SITO LE NUOVE REGOLE PER EVITARE LE SANZIONI PER NON AVER DISDETTO PRENOTAZIONI O PER NON AVER RITIRATO REFERTI. ECCO COSA DICE IL NUOVO REGOLAMENTO DELLA NOSTRA ‘ASL’ IN MERITO:
“L’utente che non disdice entro 48 ore precedenti l’appuntamento è ESONERATO dalla sanzione nei seguenti casi:
PRESTAZIONE EFFETTUATA: l’interessato allega la relazione e/o prescrizione medica o referto diagnostico riportante la data della prestazione;
AVVENUTA DISDETTA: l’interessato è in possesso del numero di disdetta rilasciato dalla Azienda (da conservare per almeno sei mesi da parte dell’utente);
RICOVERO: l’interessato è ricoverato (allegare foglio di ricovero);
MALATTIA: l’utente si ammala il giorno stesso o il giorno precedente all’appuntamento. La malattia deve essere comunicata ad un qualsiasi CUP (consegnando il certificato) o tramite telefonata al NUMERO 800466222 conservando il numero di disdetta rilasciato dalla Azienda (da conservare per almeno SEI MESI da parte dell’utente) entro 10 giorni dall’inizio della malattia.
GRAVI MOTIVI FAMILIARI: – Ricovero urgente di un parente di I o II grado (allegare foglio di ricovero); – Grave situazione clinica di un parente di I o II grado non esitata in ricovero (allegare certificato medico); – Lutto a seguito di decesso di un parente di I o II grado (allegare autocertificazione dell’interessato).
SITUAZIONI IMPREVEDIBILI: – Problemi di viabilità dovuti a sciopero dei mezzi pubblici (documentati da organi di stampa); – Episodi atmosferici (alluvioni, nevicate, ecc.) (documentati da organi di stampa); – Inagibilità del presidio erogatore (documentata dall’Azienda); – Errore di prenotazione non dovuto al cittadino (documentato dall’Azienda); – Cause documentate imputabili all’Azienda (es: mancato funzionamento del Numero Verde)”.
LA REDAZIONE

Altri articoli

Back to top button