ComunicatiPrima pagina

ASL Foggia: Infermieri del Servizio 118: assistenza garantita

In riferimento ai contratti in scadenza, Piazzolla  chiarisce “Sarà applicato quanto previsto dalla normativa”

Il settore dell’Emergenza-Urgenza in provincia di Foggia non è a rischio”. Lo dichiara il Direttore Generale della ASL Foggia Vito Piazzolla.

La scadenza dei contratti a tempo determinato di alcuni infermieri che hanno prestato attività lavorativa per 36 mesi nelle postazioni 118 – rassicura Piazzolla – non avrà alcuna ripercussione sull’assistenza sanitaria”.

L’Azienda, in attesa della pubblicazione della graduatoria definitiva dei vincitori del concorsone espletato dalla ASL Bari su scala regionale (attesa nei prossimi giorni), ha già individuato le soluzioni utili a garantire la continuità assistenziale sia del Servizio di Emergenza Territoriale 118 che di tutti gli altri servizi.

In merito alle infermiere e agli infermieri in scadenza di contratto, la Direzione chiarisce di aver accolto le sollecitazioni giunte e approfondito ogni singola situazione, e rassicura che sarà applicato quanto previsto dalla normativa.

La Direzione invita, pertanto, ad evitare, soprattutto in questo particolare momento emergenziale, inutili e dannosi allarmismi che potrebbero suscitare reazioni non corrette della popolazione nei confronti degli stessi operatori. Donne e uomini che lavorano quotidianamente per garantire la dovuta assistenza e che hanno il diritto di prestare la propria attività in serenità.

Foggia,

14.01.2022

RUBINO20x20_postpubblicitario-02

Altri articoli

Back to top button