Comunicati

ASSOCIAZIONE PRO LESINA MARINA: RICHIESTA INCONTRO AL SINDACO E APPELLO ALLE VARIE AUTORITÀ

CI SONO PERVENUTE IN REDAZIONE COPIE DI DUE DOCUMENTI INVIATI DALL’ASS. PRO LESINA MARINA AL SINDACO DI LESINA E ALLE VARIE AUTORITÀ NAZIONALI E LOCALI: ECCO IL TESTO DEI DUE DOCUMENTI:

“A dimostrazione che la Manifestazione del 10 Agosto 2016 non è stata fine a sè stessa comunico di seguito le varie iniziative portate avanti subito dopo. Invito chi ha la possibilità di far intervenire effettivamente le Autorità alle quali ho scritto di farlo ora.

11 AGOSTO 2016 : MAIL CON TRASMISSIONE AL SINDACO DI LESINA DI DOCUMENTO APPROVATO DURANTE LA MANIFESTAZIONE DEL 10.8.2016

Gent.mo Sig. Sindaco, come Lei ben sa il 2 agosto scorso Le ho inoltrato una richiesta per essere ricevuti in Delegazione durante la nostra Manifestazione del pomeriggio del 10 agosto 2016. Tale richiesta, protocollata il 3 agosto col numero 0001234/2016, è rimasta completamente inevasa. Non mi aspetto risposte tipo “Il Comune era chiuso” (cosa che io non potevo sognarmelo essendo un Mercoledì) in quanto Lei non è un dipendente comunale e quale Sindaco lo è a tempo pieno. Le invio in allegato il Documento che abbiamo approvato durante la Manifestazione chiedendo delle risposte concrete ed immediate. Siamo anche disponibili ad incontrarLa a brevissimo nel caso abbia qualcosa di concreto da dirci. Cordiali saluti. Firmato: ing. ANTONIO PALMA

11 AGOSTO 2016 : MAIL CON TRASMISSIONE DI DOCUMENTO APPROVATO DURANTE LA MANIFESTAZIONE DEL 10 AGOSTO 2016

GENT.MI : SIG. PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA — SIG. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI — SIG. GOVERNATORE DELLA REGIONE PUGLIA — SIG. PREFETTO DI FOGGIA — SIG. PROCURATORE DELLA REPUBBLICA DI FOGGIA — SIG. DIRETTORE GENERALE ASL DI FOGGIA —–

Dal 1994, a causa di un problema di DISSESTO IDROGEOLOGICO determinato da colpe della Pubblica Amministrazione (riconosciute dalla stessa in documenti ufficiali), una splendida località del Gargano, MARINA DI LESINA, ha finito per essere sempre più dimenticata tanto che attualmente è in uno stato di abbandono con gli APPARTAMENTI IL CUI VALORE SI È RIDOTTO AL 30% DI QUELLO DI PRIMA DEL DISSESTO IDROGEOLOGICO. A questo si aggiunge il fatto che ci sono vari problemi di tipo ambientale quali il non funzionamento del DEPURATORE, l’apertura indiscriminata delle chiuse sul Canale Acquarotta che portano i RIFIUTI del Lago di Lesina nell’antistante area di balneazione e la presenza di rifiuti urbani e non in molte aree del territorio reso una DISCARICA A CIELO APERTO. In una Manifestazione del 10 AGOSTO 2016 i proprietari hanno protestato democraticamente DAVANTI AL COMUNE DI LESINA (FG) ed hanno approvato il Documento allegato, che non hanno potuto consegnare al Sindaco di Lesina, che non ha preso in minima considerazione la richiesta di ricevere una delegazione di manifestanti anche se la stessa era protocollata dal 2 Agosto 2016 col n. 0001234/2016. CHIEDIAMO UN VOSTRO INTERVENTO CONGIUNTO PER METTERE FINE A QUESTO COMPORTAMENTO ARROGANTE ED IRRISPETTOSO E PER CONTRIBUIRE ALLA SOLUZIONE DEI TANTI PROBLEMI. Cordiali saluti

ANTONIO PALMA

ASS. PRO LESINA MARINA

Altri articoli

Back to top button