CronacaIn evidenza

Attentato dinamitardo al centro scommesse di Marco Sarto l’uomo scomparso da giorni

Erano da poco passate le ore 23,30, quando un forte boato ha scosso il centro città.

Un’esplosione causata da un attentato dinamitardo ai danni del centro scommesse Gold Bet di proprietà di Marco Sarto, il pregiudicato Sanseverese scomparso da più di una settimana.

Il centro scommesse si trova nella centralissima via Ergizio nei pressi di Piazza Incoronazione, zona di passeggio pedonale fino a tarda notte.

L’esplosione avrebbe danneggiato l’ingresso del locale e solo per fortuna non ha coinvolto nessun passante, vista la strada molto trafficata da veicoli e pedoni.

Secondo le prime indiscrezioni l’attentato sarebbe in tipico stile mafioso e la storia della scomparsa di Marco Sarto si complica sempre più assumendo forme inquietanti.

La città di San Severo da diversi mesi ormai è’ in preda alla criminalità locale e non solo, non più tardi di un mese fa il Sindaco Miglio dichiarava la diminuzione di furti e rapine, un dato che nessun cittadino ha preso sul serio, vista l’escalation di eventi criminosi quotidiani che la città è’ costretta a subire.

Altri articoli

Back to top button