EventiPrima pagina

Attesi a Peschici Donatella Bianchi, Gabriele Cirilli e Valerio Rossi Albertini per il Premio Trabucco in difesa dell’ambiente.

Ezio Greggio ospite del “Festival Gargano dei Giornalismi”. Il 28 e 29 luglio 2022 a Peschici e Vico del Gargano.

Appuntamento da non perdere sul Gargano con la sesta edizione del Premio Trabucco in difesa dell’ambiente all’interno del Festival Gargano dei Giornalismi, evento promosso dai comuni di Peschici e Vico del Gargano, con la direzione artistica di Michele Afferrante.

Giovedì 28 luglio alle ore 22.00 in Piazza Pertini a Peschici saranno premiati Donatella BianchiGabriele Cirilli e Valerio Rossi Albertini. Tre figure importanti che si impegnano per la tutela e la salvaguardia del pianeta.

Donatella Bianchi, giornalista, autrice e conduttrice radiotelevisiva, presidente del WWF Italia dal 2014, è alla guida di “Linea Blu” su Rai 1 dal 1994, è stata corrispondente per la trasmissione televisiva “Sereno Variabile”, ha firmato diversi programmi radiofonici su problematiche ambientali, sulla ricerca scientifica e archeologica come “Senti la montagna” e “Quando i mondi si incontrano”.

Gabriele Cirilli, comico, cabarettista, attore, umorista e scrittore italiano, ha partecipato a varie edizioni di “Zelig”, ha interpretato tantissimi personaggi in “Tale e quale show” fino a diventare ospite fisso del programma. Nel 2022 è stato testimonial della Giornata Mondiale della Terra.

Valerio Rossi Albertini, fisico nucleare, primo ricercatore al Consiglio Nazionale delle Ricerche, divulgatore scientifico in vari programmi delle reti televisive nazionali, autore di oltre 130 pubblicazioni di fisica, chimica e scienza dei materiali, è anche consulente scientifico della trasmissione “Unomattina Verde” su Rai1.

La serata sarà condotta, anche quest’anno, da Chiara Giallonardo, giornalista e autrice di Rai1 che ha curato – tra le altre cose – “Linea Verde Orizzonti” e “Linea Verde Life”.

Il Premio Trabucco, istituito nel 2016, è stato assegnato durante le precedenti edizioni a personalità che si sono distinte nella salvaguardia del Mare, del Territorio e della Legalità, come Sergio Costa, Giovanni Allevi, Antonio Basilicata, Matteo Fusilli, Massimo Giletti, Neri Marcorè, Claudio Mazza, Francesco Tarantini e Dario Vassallo.

Venerdì 29 luglio alle ore 21.00 sarà a Vico del Gargano, in piazza San Domenico, per il Festival Gargano dei Giornalismi l’attore, regista, scrittore, sceneggiatore e produttore Ezio Greggio, storico conduttore del programma satirico “Striscia la Notizia”. A dialogare con lui di giornalismo, cinema e televisione sarà Mario Sesti, critico e giornalista cinematografico, autore di film documentari, collaboratore de “la Repubblica” e “Ciak”, nonché tra i direttori artistici della Festa del Cinema di Roma (è il responsabile delle sezioni “Extra”, “Incontri” e “Il lavoro dell’attore”). Seguirà la proiezione del film diretto e interpretato da Ezio Greggio “Il silenzio dei prosciutti”, pellicola del 1994 che annovera nel cast anche Billy Zane, Shelley Winters, Mel Brooks, Martin Balsam.

L’ingresso agli eventi è gratuito fino ad esaurimento posti.

Altri articoli

Back to top button