ComunicatiIn evidenzaPrima pagina

Avviati i lavori di restauro dell’importante Organo a Canne della Chiesa dei Celestini

Sono iniziati i lavori di restauro dell’Organo a Canne della Chiesa dei celestini dedicata alla SS.ma Trinità, situata nel cappellone destro della Chiesa, realizzato nel 1701 dal Maestro Gennaro Brodezzo, la cui ampia cantoria, anche’essa oggetto del restauro, fu eseguita da un ignoto intagliatore. Si tratta di uno degli organi più preziosi della Provincia.

L’organo, rispetto alle fattezze originarie, è stato oggetto di molteplici ridipinture che hanno annullato la sua maestosa eleganza, coprendo altresì le foglie d’argento meccato delle decorazioni originali, appiattendone il modellato. Inoltre, un vasto attacco biologico di insetti xilofagi ha reso precaria la consistenza dell’essenza legnosa.

I lavori di restauro, approvati dalla Soprintendenza Artistica, sono stati affidati a Leonardo Maddalena. Le scolaresche, prenotandosi,  potranno far visita al cantiere di restauro prendendo diretto contatto con l’Arciconfraternita del Rosario, committente dei lavori.

Altri articoli

Back to top button