ComunicatiIn evidenza

AZZERAMENTO GIUNTA: SDERLENGA SPARA A ZERO! PD E LIBERI E FORTI IRRESPONSABILI!

A poche ore dal termine delle consultazioni regionali, arriva la richiesta dell’azzeramento della giunta da parte dei consiglieri del PD e di Liberi e forti. Un passo in avanti che la dice lunga su come c’è chi interpreta la politica e di chi la fa per il bene della collettività. A riguardo, la storia ci dice che già nel 2014 i nostri ideali e la nostra visione della città, ci hanno portati a sostenere fin dal primo giorno, con convinzione e determinazione, la coalizione “San Severo bene comune” portando alla vittoria del sindaco, Francesco Miglio. Sempre con coerenza e determinazione, nel 2019 abbiamo sostenuto questa maggioranza, portandola alla vittoria e all’amministrazione della città. Per questo riteniamo immotivata la richiesta dell’azzeramento della giunta, arrivata tramite un documento politico al sindaco, visto che ci sono assessori che in questi 15 mesi hanno lavorato, con ottimi risultati, per il bene comune di tutti i sanseveresi. Al nostro assessore alla cultura e alla pubblica istruzione Celeste Iacovino va il nostro sostegno e la conferma del suo operato; mentre alcuni, non hanno espresso il meglio del proprio assessorato. Fatti e nomi sono noti a tutti, tra l’altro. La città necessita di risposte serie e concrete e c’è chi, come il presidente del consiglio comunale, importante figura istituzionale e arbitro imparziale, firma un documento politico per chiedere l’azzeramento della giunta comunale nominata dal sindaco.
Il presidente del consiglio comunale dovrebbe sapere quali sono i suoi compiti istituzionali e non scendere nell’agone del dibattito politico, trascendendo dal proprio ruolo di garante dell’intera assemblea. Tutto ciò ci lascia basiti. La città ha bisogno di fatti e l’irresponsabile richiesta dell’azzeramento della giunta, in un periodo come l’attuale, produce effetti negativi al bene comune.

Altri articoli

Back to top button