Comunicati

BANCA DATI NAZIONALE UNICA PER LA DOCUMENTAZIONE ANTIMAFIA

Ci sembra utile pubblicare questa notizia soprattutto per le industrie e le imprese in genere del nostro territorio che per operare devono munirsi obbligatoriamente delle certificazioni antimafia. A tal fine è stata istituita la BANCA DATI NAZIONALE UNICA PER LA DOCUMENTAZIONE ANTIMAFIA (BDNA) che ha il compito, nel rispetto delle garanzie a tutela del trattamento dei dati sensibili, di semplificare e accelerare il rilascio delle comunicazioni e informazioni antimafia. Per effetto del comma 2-bis dell’articolo 99 del Codice delle leggi antimafia (D. Lgs. 6/9/2011, n. 159 e s.m.i.), presso il Ministero dell’Interno-Dipartimento per le politiche del personale dell’amministrazione civile e per le risorse strumentali e finanziarie. Il sistema informativo e la relativa infrastruttura tecnologica sono stati realizzati dall’Ufficio IV-Innovazione tecnologica per l’Amministrazione Generale entro i dodici mesi decorrenti dal Regolamento attuativo adottato con il D.P.C.M. 30 ottobre 2014, n. 193, pubblicato sulla G.U.–Serie Generale–n. 4 del 7 gennaio 2015. La Banca Dati Nazionale Antimafia, ai sensi della nuova normativa vigente, consente il rilascio della certificazione antimafia liberatoria in modalità automatica. La BANCA DATI NAZIONALE ANTIMAFIA è operativamente attiva dal 7 GENNAIO 2016.

LA REDAZIONE

Altri articoli

Back to top button