ComunicatiSport

BASKET: Una Allianz Pazienza San Severo rug… gente vince soffrendo

Prosegue il vittorioso cammino della Allianz Pazienza Cestistica Città di San Severo che tra le mura amiche riesce a strappare i due punti agli ospiti di turno. I ragazzi di coach Salvemini, seppur privi di due pedine importanti come Scarponi e Antonelli, riescono a tenere compatta la scacchiera e ad incassare la settima vittoria dopo 40 minuti al limite del cardiopalma.

La cronaca: primo quintetto insolito per i gialloneri che scendono in campo con Rezzano, Sodero, Di Donato, Stanic e Ruggiero, mentre coach Marsigliani schiera Casagrande, Polonara, Centanni Simone-Filippo e Luini. Parte gasatissima San Severo che piazza subito un break di 6-0 con Rezzano e Sodero, mentre la Luciana Mosconi Ancona risponde con Casagrande e successivamente con Centanni a ridurre il gap di una sola lunghezza (6-5 al 5′). I marchgiani, infatti, rimangono a contatto per buona parte della frazione riuscendo a mettere il naso avanti grazie ai liberi di Casagrande, prima della tripla di Ruggiero (13-13 al 9′). Prima decina che si chiude con l’ingresso in campo di Petracca a rilevare Di Donato (autore di 2 pt) e con Ancona in vantaggio per 13-17.

Al rientro sui legni i punti di Sodero e Piccone scuotono il momento di “stasi” giallonero , ma i biancoverdi sono caldissimi specie da oltre l’arco e in men che non si dica si portano sul +13 (massimo vantaggio) grazie alla mano rovente del solito Casagrande e di Baldoni. Al 15′ un mini-break di 5-0 firmato da Di Donato costringe coach Marsigliani a spendere il suo primo time-out (25-31). Al rientro in campo San Severo prova a ridurre lo svantaggio fino al -1 con le realizzazioni di Ruggiero, Sodero e Stanic a rispondere alla tripla di un’ottima Luciana Mosconi, gravata già di 5 falli. Centanni e Casagrande in meno di un minuto riportano Ancona sul +7. La tripla di Stanic pone fine alla seconda frazione che si chiude sul +4 ospite (41-45).

Dopo 20′ San Severo comincia ad ingranare la marcia e a far pace col canestro grazie alle realizzazioni di Stanic e Piccone ma commette 3 falli in 3 minuti più un tecnico alla panchina. La Luciana Mosconi non ne approfitta e regala ai padroni di casa due facili contropiedi ed un bellissimo gioco da 3 punti di un vivacissimo Piccone per il nuovo vantaggio sanseverese (55-52 al 26′). Centanni non ne sbaglia una e coadiuvato da Polonara riporta sul +6 Ancona. Terzo quarto che scivola via con la tripla di Ruggiero e Coppola che rileva Piccone (60-63).

Il primo canestro della quarta frazione è siglato da Baldoni; Sodero e Ruggiero gli rispondono senza troppe storie riportando per l’ennesima volta San Severo in vantaggio (68-65). A metà frazione l’inerzia passa nelle mani dei ragazzi di coach Salvemini: un bellissimo dai e vai finalizzato dall’asse Sodero-Rezzano e una tripla di Ruggiero permettono alla Allianz Pazienza di mettere nuovamente il naso avanti di ben 8 lunghezze (73-65 al 37′). Centanni e Casagrande provano a togliere le castagne dal fuoco ottendendo poco e nulla: San Severo è letteralmente trascinata dal duo Ruggiero-Sodero che siglano l’80-73 ad un minuto dal termine. La disputa si chiude con il quinto fallo di Centanni e i liberi di Stanic e la realizzazione di Ruggiero per la settima vittoria di fila dei “Neri”.

“A nome mio e di tutta la società – dichiara il Presidente Amerigo Ciavarella – voglio ringraziare i ragazzi per la splendida partita di oggi. Nonostante l’assenza di Antonelli e Scaponi, tutti hanno stretto i denti e regalato al meraviglioso pubblico giallonero una meritata vittoria. A Giorgio Salvemini va un applauso per come ha gestito la partita e per come ha interpretato questa prima parte del campionato. Avanti così e forza Neri”.

Prossimo impegno previsto per domenica 18 Novembre alle ore 18:00 con la Allianz Pazienza ospite sui legni del PalaPulerà di Catanzaro.

Il tabellino

Allianz Pazienza Cestistica San Severo – Luciana Mosconi Ancona 84-76 (13-17, 28-28, 19-18, 24-13)

Allianz Pazienza Cestistica San Severo: Antonio Ruggiero 28 (6/10, 4/7), Nicolas Manuel Stanic 16 (2/7, 3/5), Guglielmo Sodero 15 (6/6, 0/3), Emidio Di Donato 9 (2/4, 1/4), Massimo Rezzano 8 (4/5, 0/3), Fabrizio Piccone 8 (2/4, 1/1), Andrea Petracca 0 (0/1, 0/0), Luigi Coppola 0 (0/0, 0/0), Alessio Attilio Magnolia 0 (0/0, 0/0), Goce Petrusevski (0/0, 0/0), Ivan Scarponi 0 (0/0, 0/0), Riccardo Antonelli 0 (0/0, 0/0) – Coach: Giorgio Salvemini

Tiri liberi: 13 / 18 – Rimbalzi: 32 4 + 28 (Emidio Di Donato 14) – Assist: 21 (Guglielmo Sodero 8)

Luciana Mosconi Ancona: Riccardo Casagrande 22 (5/6, 2/5), Simone Centanni 17 (1/4, 5/9),Lorenzo Baldoni 12 (3/5, 1/3), Filippo Centanni 10 (1/6, 2/2), Sergio Maddaloni 8 (1/5, 2/3), Valerio Polonara 5 (2/6, 0/4), Alessandro Luini 2 (1/1, 0/0), Matteo Redolf 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Pajola 0 (0/0, 0/0), Tommaso Cognigni 0 (0/0, 0/0) Yannick Giombini 0 (0/0, 0/0) – Coach: Maurizio Marsigliani

Tiri liberi: 12 / 16 – Rimbalzi: 31 5 + 26 (Riccardo Casagrande 9) – Assist: 19 (Simone Centanni 9)

Ester Presutto
Ufficio Stampa Cestistica Città di San Severo

Altri articoli

Back to top button