Prima paginaSport

Basket: ancora una sconfitta per l’Allianz Pazienza San Severo. I gialloneri cadono a Cento per 82-65

Di Angelo Petrucci

L’Allianz Pazienza Cestistica Città di San Severo incassa ancora una sconfitta in quest’edizione del campionato di Serie A2 Old Wild West. Stavolta i pugliesi hanno ceduto il passo in quel di Cento, dove i padroni di casa della Tramec Benedetto XIV si sono imposti con un netto 82-65. I gialloneri hanno tenuto testa agli avversari per poco più di metà gara, poi le assenze, la fatica e la poca lucidità che ne deriva si sono palesate in maniera tangibile.

Ad inaugurare le realizzazioni è San Severo con Bogliardi, ma subito dopo Cento reagisce ad impatta al meglio con le giocate di Marks, Archie, Zampini e Berti che siglano il 12-5 a metà frazione e costringono coach Pilot alla sospensione. Il timeout ha gli effetti sperati, poiché i gialloneri reagiscono e ribaltano il tutto con gli apporti di Pazin, Cepic e Ly-Lee per il parziale di 0-8 che sancisce il 12-13 dell’8’ che porta alla richiesta di sospensione casalinga. Di qua vige l’equilibrio ed il primo quarto termina sul 16-15.
Seconda razione di gioco equilibrata. Le due squadre faticano a trovare la via del canestro con facilità, la Tramec lo fa con degli inserimenti, mentre l’Allianz Pazienza ricorre spesso e volentieri a soluzioni dalla lunga distanza. All’intervallo lungo a condurre sono i biancorossi per 35-32.
Neanche il tempo di tornare in campo che Zampini deve uscire per un (pare) brutto infortunio. La Tramec gioca meglio, a trainarla è Toscano, il quale realizzando il 45-37 al 25′ mette la panchina pugliese nella condizione di fermare il gioco per un minuto. A tenere a galla l’Allianz Pazienza è Sabatino, ma il suo apporto è insufficiente rispetto a quanto fanno dall’altro lato Marks, Kuuba e Berti. Al 30′ il divario si allarga sul 62-46.
Prende definitivamente il largo la Tramec Cento nell’ultimo quarto. I padroni di casa sanno approfittare di una confusionaria, provata ed affaticata Allianz Pazienza. Coach Pilot prova a riorganizzare i suoi con una sospensione al minuto numero 32 sul 65-49, ma non basta per ribaltare le sorti di un match ormai preda dei biancorossi. Daniel ci prova con la complicità di Bogliardi, ma è tardi. La Tramec Cento esulta sul punteggio di 82-65, guadagnando meritatamente i due punti.

Tramec Cento – Allianz Pazienza San Severo 82-65 (16-15, 19-17, 27-14, 20-19)
Tramec Cento: Giovanni Tomassini 22 (2/2, 4/5), Federico Zampini 15 (5/8, 1/1), Dominique Archie 13 (4/7, 1/3), Daniele Toscano 12 (4/6, 1/1), Derrick Marks 10 (4/10, 0/4), Gregor Kuuba 4 (1/1, 0/1), Yankiel Moreno 3 (0/1, 1/1), Matteo Berti 2 (1/1, 0/0), Scott Ulaneo 1 (0/2, 0/0), Leonardo Baldinotti 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 16 / 28 – Rimbalzi: 39 10 + 29 (Matteo Berti 8) – Assist: 17 (Yankiel Moreno 5)
Allianz Pazienza San Severo: Antonino Sabatino 15 (0/2, 5/7), Matteo Bogliardi 13 (4/8, 1/4), Edward lee Daniel 12 (3/7, 0/1), Janko Cepic 9 (3/3, 0/2), Djordje Pazin 6 (0/2, 2/5), Keller cedric Ly-lee 5 (1/3, 1/5), Goce Petrusevski 4 (0/1, 1/1), Ion Lupusor 1 (0/5, 0/2), Andrea Arnaldo 0 (0/0, 0/1), Carren deroyce jr Wilson 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 13 / 19 – Rimbalzi: 24 7 + 17 (Edward lee Daniel 10) – Assist: 10 (Edward lee Daniel 5)

Altri articoli

Back to top button