Prima paginaSport

Basket: l’Allianz Pazienza San Severo cade ad Orzinuovi 87-79

Di Angelo Petrucci

Torna a perdere l’Allianz Pazienza San Severo nella terza giornata del girone blu della Serie A2 Old Wild West. In casa dell’Agribertocchi Orzinuovi, il team di coach Bechi cede per 87-79. A nulla è servito provarci fino all’ultimo, il divario biancazzurro creato soprattutto nella seconda metà di gara consente all’Orzi Basket di mettere in cascina due punti importantissimi che la lanciano a quota 6 in classifica. L’Allianz Pazienza, invece, dopo la vittoria ottenuta in settimana contro la JB Monferrato, torna a confrontarsi con un passo falso e resta ferma sul fondo della graduatoria con 4 punti.

Squadre contratte in avvio, soprattutto i padroni di casa che si sbloccano solo con la tripla di Miles dopo due minuti e mezzo. Ogide, Maganza, Ikangi e Clarke sono i sanseveresi che guidano l’offensiva pugliese. Dall’altro lato Hollis firma il pareggio (9-9) al 6’. Di qua vige l’equilibrio ed al 10’ il punteggio è di 18-19.
Negri e Spanghero danno una scossa all’Agribertocchi che al 12’ trova il 24-19 che costringe coach Bechi al timeout. San Severo rincorre e cerca di tenersi a contatto, ma Hollis sembra implacabile e porta i padroni di casa, con la compagnia di Spanghero e Miles, sul +10 del 18’ (40-30). Le squadre guadagnano la via degli spogliatoi quando la compagine di coach Corbani conduce per 43-36.
Ogide e Maganza provano subito a riportare i foggiani a contatto, ma Mastellari ed ancora Miles ristabiliscono il vantaggio casalingo sulla doppia cifra (56-45 al 24’). Di qua i bresciani cercano di mantenere pressochè invariato il divario nonostante le incursioni daune. Al 30’ i biancazzurri sono ancora in vantaggio per 66-59.
Miles, Zilli, Spanghero ed Hollis forzano in fase offensiva, le maglie difensive dell’Allianz Pazienza si allargano e coach Bechi è costretto a richiamare i suoi in panchina per una strigliata sul 75-64 del 33’. Zilli continua a bersagliare la retina di San Severo, i gialloneri soffrono a rimbalzo ed i lombardi incrementano il gap portandosi sull’80-64 del 36’. I pugliesi non smettono di provarci, provano a ricucire lo strappo con Clarke, Ikangi e Mortellaro. A 46” c’è una nuova sospensione ospite quando l’Agribertocchi è avanti per 85-76. Il cronometro non gioca a favore dei sanseveresi, Clarke dalla lunetta fa quel che può ma è proprio l’ex di turno Spanghero a mettere il sigillo sui due punti. L’Agribertocchi Orzi Basket batte con merito l’Allianz San Severo per 87-79.

Agribertocchi Orzinuovi – Allianz Pazienza Cestistica San Severo 87-79 (18-19, 25-17, 23-23, 21-20)
Agribertocchi Orzinuovi: Damian Hollis 26 (2/4, 6/8), Anthony Miles 21 (4/17, 2/5), Marco Spanghero 17 (5/7, 2/5), Martino Mastellari 12 (1/4, 1/3), Giacomo Zilli 5 (2/4, 0/0), Lorenzo Galmarini 3 (1/5, 0/1), Matteo Negri 3 (0/1, 1/1), Francesco Guerra 0 (0/1, 0/0), Marco Rupil 0 (0/1, 0/0), Ludwig Tilliander 0 (0/0, 0/0), Joel Fokou 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 21 / 23 – Rimbalzi: 39 8 + 31 (Damian Hollis 15) – Assist: 20 (Anthony Miles 7)
Allianz Pazienza Cestistica San Severo: Rotnei Clarke 19 (6/11, 0/5), Iris Ikangi 17 (3/8, 2/5), Andy Ogide 12 (3/5, 2/5), Marco Contento 12 (1/5, 3/6), Chris Mortellaro 12 (4/5, 0/0), Marco Maganza 4 (1/4, 0/0), Simone Angelucci 3 (1/2, 0/0), Michele Antelli 0 (0/3, 0/1), Riccardo Bottioni 0 (0/0, 0/1), Michele Guida 0 (0/0, 0/0), Goce Petrushevski 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 20 / 27 – Rimbalzi: 40 10 + 30 (Chris Mortellaro 11) – Assist: 10 (Rotnei Clarke 5)

Altri articoli

Back to top button