Prima paginaSport

Basket: l’Allianz San Severo è corsara a Cento, vittoria col brivido per 75-76

Di Angelo Petrucci

Vittoria dell’Allianz Pazienza Cestistica Città di San Severo che alla Milwaukee Dinelli Arena di Cento vince con il brivido per 75-76. La gara si è riaperta nelle ultimissime battute di gioco, quando i padroni di casa hanno rimontato rimettendo in discussione un risultato che a due minuti dal termine sembrava essere già preda dei sanseveresi. La Tramec Cento non ha sfruttato la propria superiorità sotto al canestro, così i pugliesi, trascinati da un incontenibile Sabin (autore di 27 punti), hanno guadagnato due punti importantissimi nonostante la mancanza di una rotazione per via dell’addio di DeShields. La classifica del girone rosso della Serie A2 Old Wild West ora vede i sanseveresi salire al sesto posto con 6 punti, gli stessi della squadra emiliana che occupa la decima piazza.

Parte forte San Severo, che trascinata da Sabin e Tortù costringe la panchina casalinga al timeout sul 3-11 del 4’. James e Tomassini salgono in cattedra ed insaccano un parziale di 7-0 che ridona smalto alla Tramec (10-11 al 6’). Di qua l’equilibrio è ristabilito, i due attacchi non faticano nell’andare a bersaglio ed al 10’ il punteggio è di 17-17.
Moreno e Berti sono i realizzatori principali dei biancorossi, l’Allianz Pazienza s’inceppa in attacco e di conseguenza coach Bechi richiama i suoi in panchina all’8’ sul 22-17. I pugliesi ci mettono un po’ a reagire e lo fanno con Sabatino e Moretti che piazzano un controbreak di 0-6 per il 28-25 di metà frazione che sancisce la sospensione centese. La Benedetto XIV prova a tutelare il vantaggio ma non riesce a contenere quanto fatto dai vari Sabin, Petrushevski e Moretti, così all’intervallo lungo sono i sanseveresi a mettere la testa avanti per 38-40.
Al rientro dagli spogliatoi Ty Sabin dall’arco fa il bello ed il cattivo tempo, Tortù e Moretti rincarano la dose e così coach Mecacci non ha scelta, opta per un minuto di sospensione sul 46-52 del 24’. Zilli e Barnes provano a ricucire lo strappo, ma i foggiani riescono a mantenere la Tramec a debita distanza. Il terzo quarto termina sul 52-60.
Ultima frazione in cui ci sono subito due falli in difesa commessi da Cento, Berra insacca la tripla del +11 (52-63) dopo nemmeno un minuto di gioco, coach Mecacci è furioso e richiama nuovamente i suoi in panchina per una meritata strigliata. Moreno e James danno uno scossone agli emiliani, coach Bechi chiede un timeout sul 53-63 al 32’ per tamponare il break casalingo. L’intento dell’allenatore sanseverese viene ampiamente soddisfatto da Sabatino e Sabin, i quali siglano il 58-68 al minuto numero 33, arriva così l’ultima richiesta di sospensione disponibile per i biancorossi. Di qua la Cestistica Città di San Severo amministra il vantaggio grazie ad un inarrestabile Sabin. I titoli di coda sembrano scorrere già ad un paio di minuti dal suono dell’ultima sirena ma a riaccendere le speranze centesi sono Gasparin, James e Tomassini che a tre secondi dalla fine siglano il -1 (75-76). Sabin subisce fallo e va in lunetta dove compie un viaggio a vuoto sbagliando entrambi i tiri, Gasparin prova il tiro della disperazione ma è tutto inutile. Vince San Severo 75-76.
Tra una settima la Tramec andrà a Veroli per affrontare l’Atlante Eurobasket Roma, l’Allianz Pazienza invece ospiterà la Benacquista Assicurazioni Latina.

Tramec Cento – Allianz Pazienza San Severo 75-76 (17-17, 21-23, 14-20, 23-16)
Tramec Cento: Christian James 21 (5/8, 2/6), Auston Barnes 15 (5/7, 1/5), Giovanni Tomassini 13 (5/6, 1/4), Yankiel Moreno 9 (1/2, 2/3), Giacomo Zilli 6 (2/5, 0/0), Matteo Berti 6 (3/4, 0/0), Giovanni Gasparin 4 (2/4, 0/2), Nicolo Dellosto 1 (0/0, 0/0), Alex Ranuzzi 0 (0/1, 0/2), Arcangelo Guastamacchia 0 (0/0, 0/0), Marco Antonio Re 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 11 / 18 – Rimbalzi: 32 5 + 27 (Auston Barnes 9) – Assist: 18 (Giovanni Gasparin 7)
Allianz Pazienza San Severo: Ty Sabin 27 (6/8, 5/7), Samuele Moretti 14 (7/9, 0/0), Lorenzo Tortù 9 (2/4, 1/5), Antonino Sabatino 6 (1/2, 1/1), Gabriele Berra 6 (1/2, 1/4), Goce Petrushevski 5 (1/1, 1/2), Alessandro Bertini 3 (0/1, 1/1), Tommaso De Gregori 3 (1/3, 0/0), Michele Serpilli 2 (1/4, 0/2), Matteo Piccoli 1 (0/1, 0/3), Matteo Chiapparini 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 6 / 16 – Rimbalzi: 28 5 + 23 (Samuele Moretti 9) – Assist: 19 (Ty Sabin, Samuele Moretti 4)

RUBINO20x20_postpubblicitario-02

Altri articoli

Back to top button