In evidenzaSport

BASKET: Ogide e Demps non bastano, allianz Cestistica San Severo sconfitta ad Udine 74-66

di Angelo Petrucci

L’anticipo della 25a giornata vede l’Allianz Pazienza Cestistica Città di San Severo perdere al PalaCarnera di Udine al cospetto dell’Apu Old Wild West per 74-66. La squadra di coach Lardo è rimasta in partita fino a 5′ dal termine, poi i ragazzi di coach Ramagli hanno imposto il loro ritmo e vanificato quanto fatto dagli ospiti grazie alle giocate di Antonutti, Cromer, Gazzotti e Berverly. Non sono bastati Demps ed Ogide ai gialloneri.

Le squadre sono contratte nei primi due minuti di gioco. Quando le realizzazioni si sbloccano è San Severo con Maspero, Spanghero e Demps a prendere subito il largo. Al 5′ coach Ramagli chiama sospensione sul 5-15 pugliese. Strautins prova a dare uno scossone ai padroni di casa con un coast to coast terminato in schiacciata. L’Apu accorcia sensibilmente le distanze con Gazzotti, Penna e Cromer, così tocca a coach Lardo ricorrere al timeout sul -1 casalingo. La prima sirena suona sul 20-24.
L’Apu Old Wild West rincorre i foggiani, con questi ultimi che cercano di tenersi sopra i due possessi di vantaggio. Italiano insacca una tripla forzatissima, l’Allianz prova una nuova mini-fuga con la bomba di Ogide del 26-34, timeout casalingo al 16′. Udine reagisce, Cromer realizza il 31-34 che fa optare Lardo per un minuto di sospensione al 17′. Berverly ed Amato spingono i padroni di casa al sorpasso e primo vantaggio della gara, l’11-3 di parziale sancisce il 35-34 ad un minuto dal riposo lungo. Berverly schiaccia di potenza, il suo canestro del 37-36 manda le compagini negli spogliatoi.
Regna sovrano l’equilibrio fino al 27′, quando Penna con un parziale personale di 5-0 sigla il 49-46 che costringe la panchina pugliese alla richiesta di timeout. Udine cattura rimbalzi importanti soprattutto in fase offensiva, ma i bianconeri non riescono ad approfittarne, così la Cestistica Città di San Severo continua a soffiare sul collo dei friulani. Al 30′ lo score è 50-49.
Gazzotti fa il bello ed il cattivo tempo, l’Apu prova a prendere il largo al 34′ quando conduce 59-51 mentre l’Allianz ha già commette il quinto fallo di squadra, Lardo richiama i suoi in panchina. Cromer firma il +13 a 4′ dal termine, scorrono così anticipatamente i titoli di coda al PalaCarnera. Udine conferma il pronostico della vigilia e batte l’Allianz Pazienza San Severo per 74-66.
San Severo ci ha creduto e ci ha provato fino al 35′, poi la squadra di Ramagli si è imposta e non c’è stato nulla da fare. Dopo la vittoria nello scontro diretto di domenica scorsa contro Montegranaro, l’Allianz inciampa di nuovo. L’Old Wild West Apu Udine trova la seconda vittoria consecutiva dopo il blitz a Piacenza.

Apu Old Wild West Udine – Allianz Pazienza Cestistica San Severo 74-66 (20-24, 17-12, 13-13, 24-17)

Apu Old Wild West Udine: Giulio Gazzotti 14 (2/4, 3/4), T.j. Cromer 13 (0/3, 3/8), Michele Antonutti 13 (2/4, 2/2), Gerald Beverly 12 (4/6, 0/0), Arturs Strautins 8 (3/6, 0/4), Lorenzo Penna 7 (2/2, 1/2), Andrea Amato 4 (1/3, 0/5), Giacomo Zilli 2 (1/2, 0/0), Vittorio Nobile 1 (0/1, 0/2), Daniel Ohenhen osasenaga 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 17 / 22 – Rimbalzi: 29 8 + 21 (Gerald Beverly 8) – Assist: 14 (T.j. Cromer 5)

Allianz Pazienza Cestistica San Severo: Delano jerome Demps iii 20 (4/8, 2/5), Andy Ogide 16 (3/7, 3/6), Marco Spanghero 9 (3/6, 1/2), Nazzareno Italiano 8 (1/4, 2/3), Giacomo Maspero 6 (0/1, 2/5), Michele Antelli 6 (3/4, 0/0), Chris Mortellaro 1 (0/3, 0/0), Andrea Saccaggi 0 (0/0, 0/3), Emidio Di donato 0 (0/0, 0/0), Simone Angelucci 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 8 / 17 – Rimbalzi: 33 8 + 25 (Andy Ogide 10) – Assist: 12 (Marco Spanghero 7)

Altri articoli

Back to top button