Prima paginaSport

Basket: sfuma nel finale l’impresa dell’Allianz San Severo che perde a Ferrara 98-92

Di Angelo Petrucci

L’Allianz Pazienza San Severo cede solo negli ultimi 30 secondi a Ferrara, dove perde 98-92 nel recupero della ventunesima giornata della Serie A2 Old Wild West. I favori del pronostico hanno trovato riscontro sul campo nelle ultime battute di gioco con i ferraresi che si sono imposti con fatica. Al tempo stesso la squadra ferrarese ha guadagnato l’accesso ai playoff. Resta invece a quota 8 punti l’Allianz Pazienza del neo coach Luca Bechi. Sprazzi di miglioramenti, principalmente nell’atteggiamento, si sono finalmente visti in casa giallonera. Quest’oggi il collettivo pugliese ha lasciato il campo a testa alta.

Clarke, Maganza e Contento piazzano subito un parziale di 0-6 che mette in difficoltà la squadra di coach Leka, quest’ultimo al 3’ è costretto a ricorrere ad un timeout sul 2-8. Vencato e Panni provano ad invertire il trend e nel giro di un paio di minuti torna l’equilibrio (9-10 a 5’). Con Hasbrouck e Baldassarre la Top Secret trova anche il sorpasso ma gli estensi non riescono ad incrementare il vantaggio, quindi sale in cattedra capitan Di Donato per i pugliesi firmando il +4 (16-20 al 9’). La prima sirena suona sul 19-22.
Pacher ed Hasbrouck insaccano in scioltezza, San Severo prova a tenersi aggrappata ma in attacco trova qualche difficoltà. I biancazzurri non riescono a prendere il largo e l’Allianz Pazienza si tiene a contatto dei padroni di casa grazie alle realizzazioni di Contento, Ogide e Clarke. Sul finire di frazione ancora Clarke, stavolta assieme a Maganza, porta coach Leka ad una nuova sospensione sul 39-43 del 18’. Al riposo lungo è la squadra di coach Bechi a condurre per 43-48.
Pacher da un lato ed Ikangi dall’altro guidano le fasi offensive delle due compagini al rientro dagli spogliatoi. San Severo trova il +9 al 22’ (46-55). Baldassarre prova a ricucire lo strappo con due triple, gli si aggiunge Pacher ed al 25’ coach Bechi non può far altro che richiamare i suoi in panchina per una strigliata sul 59-59. Ancora un paio di bombe estensi sanciscono il nuovo (e meritato) sorpasso casalingo, gli uomini di coach Leka provano ad amministrare il vantaggio ma gli ospiti non smettono di provarci. Al 30’ è avanti la squadra emiliana per 69-66.
Regna l’equilibrio nell’ultima frazione, Zampini prova l’allungo ferrarese, San Severo non demorde, si gioca punto a punto ed al 36’ Clarke mette a segno il canestro dell’80-82, sospensione di coach Leka. I sorpassi sono continui e reciproci negli ultimi due minuti di gioco. Clarke è il principale riferimento offensivo degli ospiti, mentre la Top Secret trova punti e giocate da Baldassarre, Pacher e Zampini. A 30” dalla fine Ferrara si porta da +3 a +6 grazie alla tripla di Pacher, timeout richiesto da coach Bechi con solo 13” a disposizione sul cronometro. È troppo tardi per i pugliesi, Ferrara fatica ma s’impone per 98-92, i biancazzurri blindano l’accesso ai playoff.

Top Secret Ferrara – Allianz Pazienza Cestistica San Severo 98-92 (19-22, 24-26, 26-18, 29-26)
Top Secret Ferrara: A.j. Pacher 23 (4/6, 4/6), Kenny Hasbrouck 23 (6/8, 2/6), Patrick Baldassarre 19 (4/4, 3/5), Federico Zampini 12 (3/4, 1/2), Luca Vencato 11 (3/5, 1/3), Alessandro Panni 7 (2/2, 1/2), Tommaso Fantoni 3 (1/5, 0/0), Nicolò Dellosto 0 (0/2, 0/1), Beniamino Basso 0 (0/0, 0/0), Pietro Ugolini 0 (0/0, 0/0), Alessio Petrolati 0 (0/0, 0/0), Niccolò Filoni 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 16 / 22 – Rimbalzi: 27 6 + 21 (A.j. Pacher, Patrick Baldassarre, Tommaso Fantoni 5) – Assist: 25 (Luca Vencato 8)
Allianz Pazienza Cestistica San Severo: Rotnei Clarke 27 (8/11, 3/5), Marco Contento 13 (3/3, 1/1), Andy Ogide 13 (3/5, 1/5), Iris Ikangi 13 (4/7, 1/3), Marco Maganza 9 (4/6, 0/1), Michele Antelli 7 (2/6, 1/2), Emidio Di donato 6 (1/1, 1/2), Chris Mortellaro 4 (2/3, 0/0), Simone Angelucci 0 (0/0, 0/0), Michele Guida 0 (0/0, 0/0), Goce Petrushevski 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 14 / 20 – Rimbalzi: 27 4 + 23 (Marco Maganza 7) – Assist: 21 (Marco Maganza 6)

Altri articoli

Back to top button