Prima paginaSport

Basket: torna alla vittoria l’Allianz Pazienza San Severo, battuta l’Eurobasket Roma per 64-61

Di Angelo Petrucci

In una gara tirata ed inadatta ai deboli di cuore, l’Allianz Pazienza Cestistica Città di San Severo torna al successo sul parquet amico del “Falcone e Borsellino” battendo nelle battute finali l’Atlante Eurobasket Roma per 64-61 nella decima giornata del campionato di Serie A2 Old Wild West.
Inizio sin da subito a ritmi sostenuti per le due compagini, San Severo trova le realizzazioni di Tortù, Sabatino e Moretti, dall’altro lato è Davis a farsi carico dei suoi, che sanno approfittare dei centimetri in più sotto al ferro catturando importanti rimbalzi. Al 10′ l’Allianz Pazienza conduce per 16-12.
Sabin subisce l’asfissiante difesa capitolina che lo raddoppia sistematicamente, quando l’Atlante trova il 18-17 c’è il timeout obbligato di coach Bechi. I romani incappano in una serie di falli, perdono lucidità e stavolta la sospensione è ospite. Tortù dalla lunetta è perfetto per il 23-19. È sempre Davis a trainare i laziali, ma Moretti dà spettacolo nell’ultima azione schiacciando la palla che sancisce il 30-30 sul quale si va negli spogliatoi.
Continua l’equilibrio anche dopo l’intervallo lungo, complice anche la difficoltà realizzativa che affligge le due squadre. La frazione è tirata, al 30′ il punteggio sorride ai gialloneri che conducono 41-40.
Sabin si accende nell’ultimo quarto, Roma ritrova il giusto ritmo, coach Bechi prova a spezzarlo con un minuto di sospensione. Si gioca punto a punto, gli attacchi sono veloci. L’Allianz Pazienza prova a stringere le maglie difensive, lo fa anche la squadra capitolina, così i viaggi in lunetta diventano frequenti. Roma tenta l’ultimo attacco sbagliando, il rimbalzo è sanseverese, gli ospiti ricorrono al fallo sistematico su Piccoli, il quale col suo 1/2 dalla linea della carità mette la ceralacca sulla vittoria pugliese per 64-61.
Due punti importanti nella corsa salvezza sono stati preda della Cestistica Città di San Severo, che sale a quota 10 punti e torna in zona playoff. L’Atlante Roma si ferma ancora a quota 6, a soli due punti dall’ultima piazza. Ora San Severo si recherà sabato a Verona, l’Eurobasket ospiterà Forlì.

Allianz Pazienza San Severo – Atlante Eurobasket Roma 64-61 (16-12, 14-18, 11-10, 23-21)
Allianz Pazienza San Severo: Lorenzo Tortu 22 (6/11, 1/4), Ty Sabin 11 (3/4, 1/8), Antonino Sabatino 8 (1/3, 2/4), Samuele Moretti 8 (3/6, 0/0), Matteo Piccoli 6 (1/2, 1/3), Michele Serpilli 5 (1/2, 1/4), Gabriele Berra 2 (1/2, 0/1), Tommaso De gregori 2 (1/1, 0/0), Matteo Chiapparini 0 (0/0, 0/0), Alessandro Bertini 0 (0/1, 0/0), Goce Petrushevski 0 (0/0, 0/0), Simone Minutello 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 19 – Rimbalzi: 35 10 + 25 (Gabriele Berra 8) – Assist: 12 (Ty Sabin 4)
Atlante Eurobasket Roma: Gage Davis 13 (5/10, 1/1), Eugenio Fanti 11 (4/5, 1/4), Simone Pepe 11 (0/3, 3/8), Kyndahl Hill 10 (4/5, 0/3), Lorenzo Molinaro 6 (3/6, 0/1), Kenneth Viglianisi 5 (1/1, 1/3), Lorenzo Baldasso 3 (0/3, 1/5), Matteo Schina 2 (0/0, 0/1), Leonardo Pavone 0 (0/0, 0/0), Gabriele Di camillo 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 6 / 10 – Rimbalzi: 32 7 + 25 (Gage Davis, Eugenio Fanti 7) – Assist: 11 (Kyndahl Hill 4)

RUBINO20x20_postpubblicitario-02

Altri articoli

Back to top button