Comunicati

“Bisogna prevenire; non è importante solo curare!”

Un appuntamento con rilevanza salutare, quello che si è tenuto venerdì 22 marzo a San Severo, presso il Museo dell’Alto Tavoliere, in Piazza San Francesco.

All’evento, dal titolo: “LA PREVENZIONE DELLE MALATTIE RENALI DALLA NASCITA ALL’ETÀ ADULTA”, hanno partecipato diversi luminari affermati in campo medico.

Dopo i saluti ed i ringraziamenti del Presidente dell’ASPNAT Onlus (Associazione per lo Studio e la Prevenzione delle Nefropatie Alto Tavoliere), Dott. Corradino NIRO, il dibattito si è incentrato sulla prevenzione e la salute dei cittadini.

A moderare la serata, due medici molto preparati, quali il Dott. Felice BICCARI (Medico di Famiglia ASL Foggia) ed il Dott. Pier Paolo CRISTALLI (Direttore U.O.C. Neonatologia e T.I.N. IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza – S. Giovanni Rotondo).

Si è discusso sull’importanza della prevenzione e dell’informazione e su quanto l’ASPNAT si sia spesa per difendere della salute dei cittadini.

La parola è passata al Dott. Deni Aldo PROCACCINI, nefrologo e coordinatore CTS ASPNAT Onlus, il quale, attraverso la testimonianza dei dati riportati da diverse slides, ha tracciato l’andamento dell’ incidenza delle malattie nefrologiche nella provincia di Foggia. “Bisogna prevenire; non è importante solo curare“, la sua massima che è riecheggiata tra i presenti, carpendone l’attenzione.

Il Dott. PROCACCINI inoltre, ha discusso su quanto gli stili di vita influiscano sulla salute di ognuno, ricordando quale sia la definizione di salute OMS 2011, ossia “la capacità di adattamento e di autogestirsi di fronte alle sfide sociali, fisiche e d emotive“.

È intervenuto quindi, il Prof. Giuseppe GEMBILLO, Ordinario di Storia della Filosofia dell’Università degli Studi di Messina, il quale ha trattato del rapporto tra corpo ed anima e di quanto il corpo rispecchi le emozioni.

Invece il Dott. Mario Giordano, Responsabile SSD Nefrologia Pediatrica, Ospedale Pediatrico Giovanni XXIII di Bari, ha dato rilevanza alla prevenzione della malattia renale cronica dal bambino all’età adulta ed ai relativi fattori di rischio.

Il Dott. Silvio SPADA, nefrologo e Vicepresidente ASPNT Onlus, infine, ha elargito utilissimi consigli per mantenersi in salute, discorrendo anche sulle modalità di misurazione della pressione e gli errori che frequentemente si commettono.

  Elisabetta Ciavarella

Altri articoli

Back to top button