Comunicati

Bollo auto, arriva la sanatoria

Chi negli scorsi anni non ha pagato il bollo auto e si è visto recapitare una cartella di pagamento da parte di Equitalia può ottenere la definizione agevolata. Si possono sanare tutte le somme dovute affidate all’Agente della riscossione sino alla fine del 2016 .
Chi aderisce alla sanatoria del bollo auto ottiene lo stralcio di sanzioni e interessi di mora, mentre resta obbligato a pagare il capitale.
L’interessato dovrà presentare una domanda entro il 31 marzo 2017 su modello reso disponibile sul sito di Equitalia.
Una volta presentata la domanda, Equitalia invia al debitore una comunicazione contenente l’ammontare da pagare nelle singole rate.

Ufficio Stampa

Dott.ssa Carmelina Samà
https://www.ilcontabile.com/

Altri articoli

Back to top button