Prima paginaSport

Calcio: ALLUNGO IN VETTA DEL SAN GIORGIO CHIEUTI. Vittoria schiacciante sul Portocannone

SAN GIORGIO: Tammaro – D’Ermes (24’ s.t. Cacchione) – Torzilli – Caputo (28’ st. Ianziti E.) – Belpulsi (43’ s.t. Di Lucia) – Gemma – Gabrielli – Ianziti G. (29’ s.t. Zirillo) – Amoroso – Soldano – Marinelli ( 31’ s.t. Velotti)
A disposizione: Vescera – Bianchi
Allenatore: Contessa
PORTOCANNONE 1993: Manes A. ( 5’ S.T. Naso) – Curumi (1’ s.t. Sciarretta) – Puscasu F. – Puscasu A. – Flocco – Pietrantonio 27’ s.t. Serio) – Sabella – Di Pietro (1’ s.t. Alseny) – Ebreo – Di Legge – Balde ( 14’ s.t. Manes Antonio)
A disposizione: Musacchio
Allenatore: Riccio
Arbitro: Sig. Simonetti Gabriele di Campobasso
Reti: 5’ p.t. Soldano (SGC) – 10’ p.t. e 19’ s.t. Marinelli (SGC) – 33’ s.t. Gabrielli (SGC)
Note: spettatori circa 150. Terreno in discrete condizioni.
Chieuti: Davanti ad un nutrito pubblico accorso al Belvedere, il San Giorgio Chieuti si sbarazza delì Portocannone con un perentorio 4 a 0. Dall’inizio la partita non ha storia. Già al 5’ minuto Emilio Soldano regala l’ennesima perla, confezionando un gol di rara bellezza, balistica e tecnica. Stop di destro e tiro al volo di sinistro insaccando la palla all’incrocio opposto laddove il portiere ospite non può arrivare. Che dire. Avere un calciatore così in squadra facilita il compito di tutti. Infatti la squadra giallo-rossa comincia con impeto a giocare una grande partita. Per il malcapitato Portocannone non c’è niente da fare. Subito dopo Marinelli con un astuto anticipo ruba la palla all’avversario e la mette in rete. Raddoppio meritato e ospiti annichiliti e un tantino nervosi. L’avevamo detto. Con il rientro di tutti gli effettivi questa squadra può realmente ambire al vertice della classifica. Lo dimostra il gioco espresso in campo, il nettissimo possesso palla e le tantissime occasioni da gol. La gara ha solamente un copione. Padroni di casa sempre col pallino in mano a sciorinare trame di bel gioco, con il solito Soldano a comandare le operazioni e i due esterni Gabrielli e Marinelli che mettono in serie difficoltà la difesa ospite con la loro velocità.
Questa è stata la migliore partita fin qui giocata.
Per la verità già da due domeniche la squadra aveva mostrato segni di miglioramento sotto l’aspetto agonistico e tecnico. Una squadra che cerca sempre il gioco partendo dalla linea difensiva. Merito del lavoro di mister Contessa che pian piano sta ottenendo risultati eccellenti. Il canovaccio non cambia nel secondo tempo. Sempre il san Giorgio a comandare le operazioni nella metà campo avversaria. Le altre due reti giungono per merito ancora di Marinelli e un ritrovato Gabrielli, senza dubbio migliore in campo.
Quando c’è e gioca così è un giocatore di categoria superiore. Bravi tutti e grande soddisfazione alla
fine della partita. Nell’ambiente c’è fiducia e tanto entusiasmo per quello che la squadra ha fatto e per quello che saprà fare in futuro anche con il rientro di Polenta, Dambra Domy e Ianziti Giovanni. La ripresa è fissata ora per l’inizio dell’anno nuovo con la trasferta di San Giovanni in Galdo.
“Ringrazio tutti, dice il presidente Domenico Musolo, i calciatori, il mister, i dirigenti e tutti i nostri sostenitori. Questi risultati ci riempiono di gioia.
Sappiamo che nulla è stato ancora fatto, ma noi sappiamo certamente che ci siamo. Che c’è la giocheremo fino all’ultima gara. Ora avremo un po’ di sosta per rimettere a posto le cose e permettere il rientro di alcuni calciatori che riteniamo importanti per l’economia della squadra. Siamo fiduciosi e contenti. Infine voglio ringraziare anche gli sponsor che ci danno un importante aiuto e augurare a tutti un Buon Natale e un felice anno nuovo, anche se siamo solamente all’inizio di dicembre.
Giovanni Licursi

RUBINO20x20_postpubblicitario-02

Altri articoli

Back to top button