Prima paginaSport

Calcio: Terzo pareggio per il San Severo contro l’Unione Calcio Bisceglie 1-1

Terzo pari di fila e sempre per 1-1 per il San Severo, bloccato quest’oggi al “Ricciardelli” dall’Unione Calcio Bisceglie, passato in vantaggio con l’unico tiro in porta della gara e poi ripreso da Feltre. Le occasioni da gol sono quasi tutte racchiuse nel primo tempo. Poco o nulla da segnalare, invece, nella ripresa dove i biscegliesi hanno contenuto con ordine i sanseveresi che si sono resi pericolosi solo in un paio di circostanze. Il San Severo non ha potuto contare su mister Bonetti in panchina, squalificato, così come su capitan De Vivo. E al nono del primo tempo ha dovuto fare a meno anche di Luca Cruz, costretto ad alzare bandiera bianca per infortunio. A sostituirlo Garcia che al 14’ mette i brividi alla difesa biscegliese imperversando in area di rigore e chiamando un difensore a murare la sua conclusione a portiere battuto. Al 15’ si vedono i rosa con Zinetti che dal limite manda di poco alto sulla traversa sfruttando una respinta corta della difesa sanseverese. Al 18’ ancora Garcia pericoloso, servito in corridoio da Lamtarice, ma il suo tiro termina di un soffio a lato. Al 23’ Diop mette al centro per Consolazio ma Di Bari respinge. Al 26’ ci prova Lamatrice dalla distanza ma il portiere avversario è ancora una volta pronto alla deviazione. Al 28’ l’Unione Calcio passa in vantaggio con Andriano che, sugli sviluppi di un corner, tira dalla distanza e trova la decisiva deviazione di un sanseverese: palla alle spalle di Equestre. Dieci minuti dopo il San Severo è di nuovo pericoloso con Morra, lanciato da Feltre, che mette di poco fuori calciando al volo dal lato destro dell’area piccola. Due minuti dopo arriva il pareggio con Feltre che riceve palla da Lamatrice e, in piena area di rigore, riesce ad eludere i difensori avversari e a girare alle spalle del portiere. Nella ripresa, come detto, poco o nulla da segnalare se non una incursione di Nicodemo da destra al 31’ che mette al centro e chiama capitan Bufi alla deviazione provvidenziale sulla linea di porta, un colpo di testa da ottima posizione di Pissinis, che però manda incredibilmente fuori e una uscita provvidenziale di Di Bari nei minuti di recupero che nega la gioia del gol a Nicodemo.

“Abbiamo creato tanto, specie nel primo tempo, e siamo stati sfortunati a passare in svantaggio con l’unico tiro in porta della partita dei nostri avversari – commenta a fine gara mister Antonio Verrone – Nella ripresa abbiamo comunque dimostrato di essere atleticamente in palla ma non siamo riusciti a trovare l’episodio decisivo a nostro favore, complice un Bisceglie che ha chiuso gli spazi, nonostante abbiamo cercato, attraverso i cambi, di sovrastarli sul piano della velocità. Un punto comunque guadagnato perché muove la classifica e ci consente di restare nella zona alta della graduatoria”, conclude Verrone che oggi ha sostituito in panchina lo squalificato Francesco Bonetti.

SAN SEVERO – Equestre, Diop, Pissinis, Visani; Morra, Lamatrice (65’ Nicodemo), Paolillo, Feltre (74’ Abissinia), Grasso; Cruz (9’ Garcia), Consolazio. In panchina: Carella, Minucci, Torraco, Brattoli, De Cotiis, Fantasia. Allenatore: Antonio Verrone

UNIONE CALCIO BISCEGLIE – Di Bari, Amoruso, Quacquarelli, Andriano, Bufi, Digiorgio, Tedone (70’ Preziosa), Binetti (53’ Papagni), Manzari, Amoroso (82’ Piarulli), Zinetti (88’ Zingrillo). In panchina: Lullo, Ferrante, D’Alba, Monopoli, Petrignani. Allenatore: Luca Rumma

RETI – 28’ Andriano (UC); 41’ Feltre (SS)

NOTE – Arbitro Francesco Sarcina di Barletta. Angoli 9-1 per l’U.C.Bisceglie. Ammoniti: Pissinis e Consolazio (SS); Bufi e Manzari (UC). Recupero 2 minuti nel primo tempo, 4 minuti nel secondo tempo.

RUBINO20x20_postpubblicitario-02

Altri articoli

Back to top button