Prima paginaSport

Calcio: VITTORIA DI CARATTERE DEL SAN GIORGIO CHIEUTI Battuto in trasferta il Ripabottoni

RIPABOTTONI: Di Mauro (32’ p.t. Tamilia G. ) – Sauro G. – Bashiru – D’Addario – Cristofaro R. – Cristofaro D. – Rea – Silvaggio – Starinieri (28’ s.t. Fantetti) – Tamilia D. (22’ s.t. Marasca) – Piedimonte (35’ s.t. Sauro P.)
A disposizione: Riso – Fiorito
Allenatore: La Barbera
SAN GIORGIO CHIEUTI: Tammaro – D’Ermes – Cacchione (21’ s.t. Di Lucia) – Caputo – Belpulsi – Ianziti G. – Marinelli (34’ s.t. Colombo) – Ianziti G. (4’ s.t. Ianziti E.) – Amoroso (32’ s.t. Bianchi) – Soldano – D’Agruma (37’ s.t. Tammaro A.)
A disposizione: De Fabiis
Allenatore: Contessa
Arbitro: Sig. Kevin Viola di Termoli
Reti:19’ p.t. Tamilia (RIP.) – 27’ p.t. Soldano (SGC) – 34’ p.t. Belpulsi (SGC) – 36’ s.t. Ianziti (SGC)
Note: al 36’ s.t. Marinelli (SGC) fallisce un calcio di rigore
Spettatori 60 circa
Bonefro: Sul sintetico di Bonefro il San Giorgio Chieuti guadagna tre punti con una vittoria sofferta contro un coriaceo Ripabottoni. Tantissime le assenze nella squadra giallo- rossa chieutina. Tuttavia le “seconde linee” non hanno fatto rimpiangere i titolari.
Non è stata una partita facile come può sembrare dal risultato in quanto i padroni di casa, terza forza del campionato, sono partiti con un piglio diverso presentandosi in diverse occasioni nei paraggi di Tammaro. Il San Giorgio per i primi venti minuti non riusciva a trovare le distanze tra i reparti, così facendo favoriva sempre pericolosi contropiedi da parte dei velocissimi attaccanti rosa – nero. Proprio da una ripartenza arrivava il gol dei padroni di casa. Tamilia riusciva ad infilare Tammaro con un preciso diagonale
approfittando dell’ennesimo regalo dei difensori chieutini.
Dopo lo svantaggio con qualche cambio di posizione gli ospiti cominciavano a giocare, scrollandosi di dosso l’insicurezza e il nervosismo che avevano caratterizzato l’inizio della contesa. La partita si giocava solamente nella metà campo del Ripabottoni. Al 27’ giungeva meritato il pareggio. Nulla poteva Di Mauro battuto da una magistrale punizione dal limite del solito Soldano che realizzava l’ennesimo gran gol capolavoro. Dopo aver ottenuto il pareggio gli ospiti continuavano a giocare senza sosta guadagnando la rete del sorpasso con Belpulsi che beffava il portiere locale su una mischia in area rosa – nero. Nella ripresa per un evidente calo dei padroni di casa, il San Giorgio diventava padrone in ogni zona del campo. Da segnalare tantissime occasioni da gol mancate per un soffio. Al 36’ l’arbitro fischiava un netto fallo in area concedendo un rigore agli ospiti che Marinelli si faceva parare. I padroni di casa cercavano allora di trovare il pareggio senza riuscirci. Su un contropiede ben orchestrato dal solito Soldano arrivava la terza segnatura degli ospiti. Il giovanissimo Ianziti Emanuele con un gran tiro dal limite beffava il portiere avversario e blindava l’ennesima vittoria dei chieutini. Da segnalare l’esordio nella squadra giallo – rossa del classe 2005 Bianchi, giovane dalle ottime prospettive. Ora occhi puntati sull’attesissima sfida di sabato prossimo al Belvedere contro i cugini Arbereshe del Portocannone. Soddisfatto alla fine della gara il dirigente Giuseppe Di Lucia: “ oggi abbiamo avuto la dimostrazione di avere un gruppo coeso che sta dimostrando una grande unione. I calciatori si aiutano in campo e fuori siamo una grande famiglia. Ora con il rientro dei tanti calciatori assenti potremo sicuramente guardare al futuro con grande entusiasmo e fiducia. Vogliamo restare nella zona alta della classifica”.

Giovanni Licursi

RUBINO20x20_postpubblicitario-02

Altri articoli

Back to top button