ComunicatiIn evidenzaPrima pagina

Cantoro: “Miglio non ha resistito a strumentalizzare il Ministro Salvini” in pieno stile campagna elettorale

Mi ero ripromesso di non scrivere alcunché in merito al grave e tristissimo episodio che ha colpito la nostra Città. Me lo ero imposto perché ritengo che di fronte ad eventi del genere la politica (TUTTA) debba fermarsi e riflettere, porsi delle domande e fare fronte comune per il benessere dei nostri concittadini e del nostro territorio, a prescindere dai diversi schieramenti.

Purtroppo non è stato così. Il Sindaco Miglio proprio non ha resistito a strumentalizzare la questione in pieno stile da campagna elettorale asserendo “…l’attuale Ministro dell’Interno Salvini dove sta?”, per poi elogiare l’operato (quale???) dell’EX Ministro Minniti, esponente di rilievo del Partito Democratico pronto a supportare e sostenere ogni azione che il Sindaco vorrà intraprendere. Ovviamente non si è limitato a queste esternazioni, ma ha rincarato la dose definendo coloro i quali abbiano espresso la propria opinione, sui social o a mezzo stampa, come degli sciocchi capaci solo di stare dietro la tastiera e di fare demagogia…mentre lui ci mette la faccia!!!

Innanzitutto mi sembra evidente che proprio queste sue dichiarazioni siano demagogiche e strumentali, perché caro Sindaco non si può pretendere di ammonire qualcuno e poi fare la stessa identica cosa. Non nascondiamoci dietro un dito, nei mesi passati l’Amministrazione ha organizzato un convegno in tema di sicurezza proprio con l’ex Ministro, il Sindaco ha più volte caldeggiato Minniti alla guida del PD e,dulcis in fundo, oltre ad avergli consegnato le chiavi della città, si è fatto una bellissima foto con uno dei sui libri. Per carità, cose più che lecite e non ho nulla da obbiettare sulla figura dell’ex Ministro, ma è evidente che le sue dichiarazioni siano abbondantemente di parte!!!

Piuttosto, cosa ha fatto questa Amministrazione in tema di sicurezza urbana? Cosa è stato fatto di concreto per contrastare il degrado urbano e sociale che negli ultimi anni attanaglia la nostra Città?

I convegni e le manifestazioni non bastano e non servono a nulla se poi la Città è vittima di balordi che scorrazzano con gli scooter, immondizia abbandonata in quasi tutte le vie della Città, interi quartieri sempre più degradati, il parco sempre più abbandonato e vandalizzato. Un’amministrazione che vuole offrire sicurezza ai propri cittadine deve risolvere prima queste situazioni, il resto è solo propaganda.

Quindi prima di ammonire qualcuno occorrerebbe domandarsi cosa si è fatto, o meglio cosa non si è fatto.

Sempre per rimanere in tema cosa ha fatto l’allora assessore alla legalità, in quota PD, Michele Emiliano?

Quale risposta può dare concretamente il Reparto Prevenzione Crimine se deve coprire l’intero territorio provinciale, quando invece ciò che andava potenziato era il nostro Commissariato di P.S. che è ai minimi storici per numero di mezzi e di organico?

Infine, Sindaco, mi permetta di rispondere alla sua domanda “dov’è il Ministro Salvini?”.

E’ in giro per il Paese, tra la gente, per tutelare i diritti e la dignità di un grandissimo popolo che il precedente governo PD ha totalmente dimenticato e calpestato.

Dov’è il Ministro Salvini? E’ a difendere noi italiani, con le ruspe se serve.

Marco Cantoro

Capogruppo LEGA – SALVINI PREMIER SAN SEVERO

Altri articoli

Back to top button