Comunicati

Caposiena: “No al compostaggio – andremo avanti in questa battaglia fino alla fine.”

È stato un Consiglio Comunale difficilissimo quello sulla contrarietà alla realizzazione dell’impianto di compostaggio privato ex safab.

Dopo una discussione di oltre due ore Miglio propone emendamento per “addolcire” la pillola amara del rifiuto all’impianto di compostaggio.

L’opposizione insorge mentre la maggioranza supinamente asseconda il volere del Sindaco, senza proferire parola.

Apposti correttivi, seppur diversa dalla proposta di delibera originale, si vota all’unanimità contro l’impianto di compostaggio di 60.000 tonnellate all’01.30 di notte.

Tre lunghi anni di battaglie dell’opposizione.

Durante la discussione Miglio rivendica la bontà della sua delibera di Giunta del 2015 che dava avvio al procedimento ma si piega al diniego del consiglio comunale di ieri.

Il resto spetta alla Provincia e agli uffici.

Un tassello è stato messo ma la strada per scongiurare la realizzazione è lunga.

Bisogna chiudere il ciclo dei rifiuti senza caratterizzare la nostra terra a vocazione agricola di pregio come Pattumiera di altre Regioni. Per questo, prima di avviare certe iniziative, va ascoltata la città attraverso l’organo di decisione più importante che resta il Consiglio Comunale.

Andremo avanti in questa battaglia fino alla fine.

Consigliere Comunale

Avv Rosa Caposiena

Altri articoli

Back to top button