ComunicatiIn evidenza

Caposiena, vogliamo l’unità reale del centrodestra. Serve apparentamento.

Nella serata di ieri si è svolta la riunione finalizzata all’unità del centrodestra per il ballottaggio con i segretari Provinciali e candidate sindaco.

La mia coalizione e quella di Giuliani hanno chiesto ufficiale apparentamento per poter unire il centrodestra ed essere a tutti gli effetti maggioranza.

Al momento non c’è la disponibilità della coalizione della Colangelo che vuole solo accordi politici, i quali consentirebbero l’ingresso in consiglio ai civici di centrosinistra ma non dei consiglieri di centrodestra.

La riunione è stata aggiornata alla data odierna per verificare se ci sono aperture.

La nostra compagine si è mostrata aperta e disponibile a trovare una soluzione senza per questo dover svendere il proprio peso elettorale che rappresenta numericamente la metà di quello della Colangelo con un’aggregazione di tante liste anche con ex consiglieri di Miglio.
Comprendiamo le ragioni dei civici di csx ma se la vittoria deve passare per l’unità del centrodestra questa deve essere reale e non strumentale.

L’invito che faccio alla Colangelo è di consentire con l’ apparentamento di far entrare legittimamente in maggioranza le due forze di cdx e di iniziare un percorso alla pari.

Vogliamo mettere da parte il passato per il
Bene della città ma non vogliamo essere utilizzati per raggiungere l’obiettivo senza reale intenzione di ricongiungimento.

Spetta a Colangelo farci sapere quanto importante è la presenza di consiglieri di centrodestra nella sua prospettiva di governo.

Noi abbiamo fatto quello che era giusto fare. La risposta spetta a lei.

Altri articoli

Pulsante per tornare all'inizio