ComunicatiIn evidenza

C’È UNA VERA EMERGENZA GIUSTIZIA NELLA NOSTRA TERRA?

“Emergenza Giustizia in Capitanata” è il titolo del convegno organizzato dalla Provincia di Foggia, dal Comune di Cerignola e dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Foggia, che si è tenuto martedì 5 luglio presso Palazzo Dogana, con l’obiettivo di mettere a fuoco lo stato di salute del comparto Giustizia a 10 anni dalla riforma 155 che ha ridisegnato la geografia giudiziaria sull’intero territorio nazionale. La prima sessione, dalle ore 10.00 alle ore 13.30, è iniziata con i saluti istituzionali del Presidente della Provincia di Foggia, NICOLA GATTA, e del Sindaco di Cerignola, FRANCESCO BONITO, presentati dall’avvocato MARIO LISCIO, Assessore all’Ambiente del Comune di Cerignola. Sono intervenuti: prof. DONATELLA CURTOTTI, direttrice del dipartimento Giurisprudenza dell’Università degli studi di Foggia; il Prefetto di Foggia, CARMINE ESPOSITO; i Presidenti delle associazioni forensi, i sindaci della Capitanata, i rappresentanti delle forze dell’ordine, i consiglieri regionali e i parlamentari della provincia. Il dibattito è stato moderato dall’avv. STEFANO PIO FOGLIA, Presidente dell’Unione Regionale degli ordini forensi di Puglia, e dall’avv. GIUSEPPE AGNUSDEI, Presidente del Comitato Nazionale dei Tribunali Accorpati. Nel pomeriggio, invece, vi è stata la tavola rotonda con il Presidente del Tribunale di Foggia, dott. SEBASTIANO GENTILE; il Procuratore Capo della Repubblica di Foggia, dott. LUDOVICO VACCARO; il Presidente dell’Ordine degli avvocati di Foggia, avv. GIANLUCA URSITTI. E’ intervenuta, inoltre, l’avv. CAROLINA SCARANO, consigliere nazionale forense.

Altri articoli

Back to top button