Politica

Censano: “Adesso comprendo perché si chiamano progressisti”

Adesso comprendo perché si chiamano progressisti: Emiliano, a dire di Miglio, sarebbe venuto a San Severo a risolvere i problemi della legalità con spirito di liberalità utilizzando da comune mortale il treno dei pendolari per raggiungere la

nostra Città. 
Invece, si scopre subito che il suo incarico costa alle casse comunali ben più di un comune assessore e lasciata la veste del comune pendolare, dopo i primi viaggi pubblicitari, il P.M. per non ritornare alle sue carte e combattere seriamente la criminalità preferisce la comoda aspettativa ed una bella Mercedes con autista per raggiungere la Nostra Città!


Avv. Ettore Censano


 

 

 


Altri articoli

Back to top button