Comunicati

Centro d’Accoglienza a Torremaggiore – Forza Nuova: “Per 30 danari hai venduto i Compaesani!”

Per noi di Forza Nuova e la cittadinanza di Torremaggiore è stata come un una coltellata alle schiena mentre il Comune gioisce alla notizia dell’arrivo di “Finti-Profughi” a Torremaggiore, su accordo dello stesso prefetto di Foggia, presso l’Ex Hotel Fontana, che diverrà da qui a breve un Centro d’Accoglienza Straordinario (C.A.S.).

Lo stesso Sindaco rassicura ed invita la propria cittadinanza a prodigarsi tutta nell’accoglienza dello straniero, dimenticandosi altamente della situazione di crisi economica e sociale in cui versano molte famiglie italiane. Si millanta che è impegno di tutti accogliere lo straniero, come alto impegno morale: ma questo non è impegno morale ma solo pure e crudo Business dell’Accoglienza. Il signor Sindaco non ci venga a dire che tutto ciò avviene per carità cristiana: ci spieghi quanti soldi gireranno in questo affare nelle casse del Comune?

A ciò si aggiungono i numeri. Si parla di 24 immigrati provenienti da altri centri, ma di quel numero noi non ci fidiamo affatto! E noi di Forza Nuova non ci stupiremmo che questo numero indicativo rappresenti solo la decima parte del numero reale!

La gestione, asserisce lo stesso Comune di Torremaggiore, sarà data ad una cooperativa siciliana che già gestisce circa 40 Centri d’Accoglienza: come ci possiamo fidare della gestione di questa cooperativa? Quali sono gli altri centri che questa coop. già gestisce?

Chi ci assicura poi che l’ordine e la sicurezza di questa piccola cittadina non vengano sgretolati dalla presenza di questi stranieri? Non sono pochi gli esempi che potremmo fare in Italia di aggressioni e violenze ed omicidi da parte di “ospiti” dei vari Centri dì Accoglienza.

Forza Nuova non è disposta a guardare i nostri concittadini disperati ed abbandonati mentre gli Immigrati dimoreranno comodi e beati ed impuniti negli Hotel.

Basta Immigrazione Business! PER 30 DANARI HAI VENDUTO I COMPAESANI!

Forza Nuova Torremaggiore

Altri articoli

Back to top button