CronacaPrima pagina

CERIGNOLA: IN SELLA AD UN MOTORINO, FUGGE AI CARABINIERI. ARRESTATO

Alcuni giorni fa, i militari della Sezione Radiomobile della Compagnia di Cerignola hanno tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale e denunciato in stato di libertà per ricettazione, un cittadino nord africano, di 41 anni, in Italia senza fissa dimora e con regolare permesso di soggiorno.

L’uomo era alla guida di un ciclomotore KymkoHeroism privo di targa, in località Pozzo Terraneo, a Cerignola, quando è stato notato da una pattuglia dei Carabinieri che era impegnata in quella zona in un servizio di prevenzione dei reati predatori. I militari, notando il motorino privo di targhe, hanno intimato al guidatore di fermarsi.Quest’ultimo però non ha ottemperato all’alt dei Carabinieri dandosi alla fuga. Dopo alcune centinaia di metri l’uomo, vistosi raggiunto, ha abbandonato il motorino tentando la fuga a piedi, venendo però  bloccato.

Condotto in caserma, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e associato, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria,alla casa circondariale di Foggia, in attesa dell’udienza di convalida da parte del G.I.P. del Tribunale di Foggia, il quale ha poi convalidato l’arresto.

L’uomo è stato anche denunciato per ricettazione in quanto i Carabinieri, a seguito di un attento controllo, hanno scoperto che dal motorino era stata asportata la targhetta riportante il numero identificativo. Sono in corso accertamenti per risalire all’effettiva matricola del mezzo e individuarne il legittimo proprietario, perchè l’arrestato, a richiesta dei militari, non ha fornito alcuna documentazione relativa al possesso del motociclo.

Altri articoli

Back to top button