ComunicatiIn evidenza

Che fine hanno fatto i 647mila euro per il restauro del complesso monastico di San Lorenzo?

24/02/2010 una data importante, nella quale si doveva restituire alla città e alla regione Puglia, il complesso monastico di San Lorenzo, definito come la perla del barocco pugliese dell’alto tavoliere e non per niente monumento NAZIONALE! Ebbene ad oggi nel 2016 non è stato fatto ancora nulla! La maestosa facciata è ancora lì danneggiata dal tempo e annerita dallo smog del traffico cittadino, la perla del barocco pugliese ad oggi è una pietra in attesa di essere riportata al suo vecchio splendore. I pochi turisti che nei mesi estivi si trovano a passare nella nostra città per via della vicinanza con il Gargano lo trovano in tutte le info come monumento da visitare! Non ce da biasimarli certo, se non rimarranno colpiti particolarmente dalle condizioni in cui versa oggi sia l’esterno che l’interno. Ora una domanda sorge spontanea, dove sono finiti i 647.000€ stanziati per il restauro di ben SEI anni fa? Non so di chi sia la competenza se del comune o della curia per quanto riguarda la salvaguardia dei monumenti religiosi, il mio appello è rivolto a chi di competenza per salvare finché siamo in tempo questo gioiello affinché ritorni al vecchio splendore e inoltre di fare chiarezza sui fondi stanziati….

Andrea Pettolino

Altri articoli

Back to top button