Prima pagina

Città Civile: Entusiasmo e grande partecipazione alla convention del candidato sindaco Nazario Tricarico

Si è svolta domenica 28 ottobre, registrando estremo entusiasmo e grandissima affluenza,la presentazione del progetto “Città Civile”, il Partito neomunicipalista fondato 4 anni fa da Nazario Tricarico e da altri giovani amici.

Moltissimi sono statii cittadini, gli imprenditori, gli esponenti di varie associazioni, i professionisti, volontari che, anche solo per mera curiosità, hanno partecipato per conoscere da vicino la realtà di Città Civile.

Una realtà costruita su un gruppo giovane e competente con il chiaro intento di proiettare San Severo all’interno di una dimensione più ampia di quella provinciale. Per conseguire questo importante obiettivo riteniamo necessari un approccio manageriale della città ed il recupero di importanti valori come l’amicizia, la collaborazione tra cittadini, il rispetto verso il prossimo e, più in generale, di tutti quei valori che fortificano il legame sociale.

Nel corso della convention è stato dato ampio spazio ad una descrizione dell’excursus delle attività interne ed esterne finora svolte. Sono poi state affrontate tematiche di nevralgica importanza come il lavoro, lo sviluppo sostenibile, la promozione dell’estetica della città, le politiche culturali, la difesa e i diritti dei più deboli e la necessaria pianificazione delle attività. Proprio su quest’ultimo punto è intervenuto l’ing. Matteo Pazienza il quale ha illustrato come una corretta gestione delle risorse umane ed economiche debba inevitabilmente passare da una puntuale e preventiva regolamentazione e programmazione. Particolare attenzione, infine, è stata dedicata al tema del contrasto alla criminalità che negli ultimi tempi ha raggiunto un altissimo grado di inflazione. Ci sono fenomeni come lo spaccio di sostanze stupefacenti e, soprattutto, l’usura che di fatto ostacolano la ripresa economica tenendo in ostaggio chi vuol fare imprenditoria. Promuovere una cultura della legalità è necessario se si vuol riemergere dalla palude in cui San Severo è immersa.

Una vera e propria “rivoluzione civile” quella prospettata e salutata con numerosi applausi dai tanti cittadini intervenuti. Proprio per questo rifiutiamo categoricamente ogni compromesso con chi attualmente ed in passato è caduto vittima delle solite e note logiche locali.Così come presenteremo la squadra di governo prima delle elezioni affinché tutti possano votare conoscendo con largo anticipo chi, in caso di vittoria alle prossime amministrative, coadiuverà il nostro candidato sindaco. È un atto di trasparenza e lealtà nei confronti dell’elettore.

È giunto il momento di invertire seriamente la rotta, di rivoluzionare il sistema e di avere, finalmente, una Città Civile.

San Severo, 31 ottobre 2018

Il portavoce

Luigi Pistillo

Altri articoli

Back to top button