ComunicatiPrima pagina

“Clinica Legale”, studenti di UniFg al servizio dei senza dimora con Avvocato di Strada

Il nuovo bando per partecipare, in collaborazione con Avvocato di Strada

Sul sito del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Foggia è possibile scaricare il bando della quinta edizione della Clinica Legale “I diritti dei senza fissa dimora e dei migranti”, che si svolgerà dal 17 gennaio al 15 luglio 2023, organizzata in convenzione con l’Associazione Avvocato di strada Onlus. Dodici studenti dell’Ateneo Dauno avranno l’opportunità di affiancare i volontari dello sportello Avvocato di Strada di Foggia nell’assistenza legale a poveri, senza dimora e migranti e seguire un percorso formativo di alta specializzazione. Le attività di formazione accademica della “Clinica Legale” hanno l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione studentesca alle tematiche delle nuove povertà e del disagio sociale, dell’accoglienza, dell’intercultura e della cultura del volontariato.

La selezione è aperta a 12 studenti iscritti a partire dal 3° anno del corso di laurea Magistrale del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Foggia. Per gli studenti prossimi alla conclusione del percorso di studio è necessario che la partecipazione a tutte le attività della clinica sia compatibile con l’esame di laurea. Oltre alla teoria, dunque, gli studenti affiancheranno gli avvocati volontari dello sportello foggiano per avvicinarsi concretamente e realmente ai casi giuridici che riguardano i senza dimora, i migranti in attesa di soggiorno o cittadini italiani e stranieri in gravi difficoltà economiche. Formazione e applicazione pratica del diritto, dunque, perché come recita uno degli slogan di Avvocato di Strada: “Non esistono cause perse”.

Si tratta, dunque di un’occasione per coniugare conoscenza e volontariato, per andare oltre le materie di studio, per conoscere più a fondo le storie degli invisibili, di quanti per i motivi più diversi sono finiti a vivere in strada. Italiani e migranti. Senza dimora e poveri che anche grazie all’aiuto dei giovani studenti potranno avere l’opportunità di accedere ai diritti che la vita di strada nega.
Per iscriversi c’è tempo fino al 17 dicembre 2022.
Link per scaricare il bando: https://bit.ly/3ivKLke

 

Altri articoli

Back to top button