ComunicatiIn evidenzaPrima pagina

COMITATO PROVINCIALE ORDINE E SICUREZZA PUBBLICA A SAN SEVERO: SFIDA PIÙ DECISA ALLA CRIMINALITÀ LOCALE

di DESIO CRISTALLI
Ha dato programmaticamente i frutti sperati il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica tenutosi sabato scorso 29 giugno a Palazzo Celestini, al quale hanno preso parte il nostro neo-Prefetto dr. RAFFAELE GRASSI, il Sindaco della Città avv. FRANCESCO MIGLIO e le qualificate rappresentanze dei vertici di tutte le Forze dell’Ordine della Capitanata. Tra le decisioni assunte, l’istituzione del DASPO URBANO (cioè i luoghi con divieto di stazionamento) e un’accelerazione della creazione di nuove sedi a San Severo per la Polizia di Stato, il Distaccamento della Polstrada e la Compagnia della Guardia di Finanza, già deliberate di recente a livello comunale, oltre alla creazione di una Associazione Antiracket a San Severo sul modello di Foggia e Vieste e lo sgombero de l’Arena (cioè la sede dei migranti post chiusura del Grande Ghetto di San Severo), cosa che dipenderà dai tempi di realizzazione di foresterie per migranti in zona da parte della Regione Puglia. E’ stata anche dettagliatamente attenzionata la cosiddetta MAFIA SANSEVERESE che, solo poche settimane fa, è stata riconosciuta ufficialmente dalla Magistratura e dagli organi specializzati di Stato e regionali per le sue ormai indiscutibili connotazioni operative mafiose. E’ stato anche positivamente commentato il dispiegamento di telecamere, oltre che nei quartieri di San Bernardino e di Via Luisa Fantasia, anche nell’abbandonato centro storico cittadino ed in altri punti particolari di San Severo. È stato pure ricordato che l’ex Questore di Foggia, dr. MARIO DELLA CIOPPA, che ha lasciato la Capitanata da pochi giorni per altro importante incarico professionale, aveva preso un impegno per il completamento del Reparto Prevenzione Crimine di San Severo con altre 20 UNITÀ DELLA POLIZIA DI STATO. Al termine dei lavori del qualificato Comitato provinciale, il Sindaco MIGLIO si è dichiarato molto soddisfatto, auspicando ulteriori costanti e decisi controlli del territorio, al fine di fornire ai nostri Cittadini una percezione di maggiore sicurezza. Tutto ciò, naturalmente, sarà possibile se ciascuna componente partecipante al Comitato per l’Ordine e la Sicurezza pubblica di San Severo terrà fede agli impegni presi. Certi rigurgiti criminali recenti impongono di agire ancora con maggiore decisione e con tutte le strategie anticrimine d’avanguardia disponibili.

Altri articoli

Back to top button