ComunicatiIn evidenza

COMPOSTAGGIO: L’OPPOSIZIONE CHIEDE CONSIGLIO COMUNALE APERTO ALLA CITTA’

Opposizione chiede consiglio comunale contro il compostaggio

I fatti recenti hanno scosso profondamente la nostra città dopo che il Tar Puglia con una sentenza lapidaria ha dato ragione alla società che vuole realizzare l’impianto di compostaggio sul presupposto che l’amministrazione Miglio ha avuto un “comportamento ondivago e contraddittorio.”
Cosa da sempre sostenuta dall’opposizione nelle sedi istituzionali.
Ebbene i consiglieri Rosa Caposiena, Marianna Bocola, Gianfranco Di Sabato, Rosario Di Scioscio, Giuseppe Manzaro, Priore Matteo hanno chiesto una convocazione urgente di consiglio comunale aperto alla città al fine di applicare il principio di precauzione, per evitare che la città subisca una scelta non voluta e potenzialmente dannosa per i suoi cittadini.

“Non diventeremo la pattumiera di nessuno” è l’impegno di chi ha veramente a cuore la città.

Rosa. Caposiena
Maria Anna Bocola
Gianfranco Di Sabato
Rosario Di Scioscio
Giuseppe Manzaro
Matteo Priore

Altri articoli

Back to top button