ComunicatiIn evidenza

Comune, agli studenti: strumenti musicali e voucher per l’avvicinamento alla musica.

di Michele Sales ed Elisabetta Ciavarella

LA MUSICA E LA LETTURA, PREZIOSE ALLEATE NELLA CRESCITA DEI RAGAZZI. DUE PROGETTI APPRONTATI DAL COMUNE DI SAN SEVERO

Il Sindaco Francesco MIGLIO e l’Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione Celeste IACOVINO, nella mattinata di venerdì 4 marzo, hanno incontrato 23 studenti delle scuole primarie della città, risultate beneficiarie della seconda edizione del progetto di avvicinamento alla musica.
All’incontro erano presenti anche i genitori dei 16 studenti delle scuole secondarie di primo grado che avevano iniziato il progetto lo scorso anno e che continueranno, ugualmente quest’anno, i corsi di musica grazie al sostegno del Comune di San Severo.
Sono stati consegnati gli strumenti musicali ed i voucher per i corsi di chitarra, pianoforte, clarinetto, tromba e canto presso le scuole di musica cittadine iscritte nell’elenco comunale appositamente istituito. Le scuole sono: “La nuova scatola sonora” ; “I musici”; “Muse Modern Music Academy”; “La nota”; “Associazione Culturale Musicale Città di San Severo”.
Progetto organizzato dall’Avv. Celeste IACOVINO, Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione. Referenti del progetto la dr.ssa Alessia ARALLA; la dr.ssa Ambra INGLESE.

Diversi gli strumenti musicali pervenuti: all’Istituto “San Benedetto” 2 pianoforti, 4 chitarre ed 1 clarinetto; alla “San Giovanni Bosco” 3 chitarre; alla “De Amicis” 3 chitarre e 2 pianoforti; alla “Rodari” una chitarra; alla “San Francesco” 3 chitarre ed un pianoforte ed infine all’Istituto “Fraccacreta” 1 chitarra, 1 pianoforte ed 1 clarinetto.
I due progetti in porto, di cui uno di avvicinamento alla lettura ed uno alla musica, sono stati deliberati dalla Giunta Comunale nel 2021.
L’Assessorato alla Cultura si è preoccupato dunque di fornire, ai ragazzi appartenenti alle famiglie meno fortunate, lo strumento più adatto secondo le personali predisposizioni di ognuno, ingranando una marcia di solidarietà alla Cultura dell’essere e del sapere.

Altri articoli

Back to top button