Comunicati

COMUNE, ALL’ING. B. DI LULLO LA DIRIGENZA “AMBIENTE- SVILUPPO-AGRICOLTURA-VERDE”

ECCO, IN SINTESI, IL DECRETO DEL SINDACO MIGLIO CHE AFFIDA LA DIRIGENZA DELLA VI AREA COMUNALE ALL’ING. BENEDETTO DI LULLO:

IL SINDACO: – VISTO il D. L.vo 18/08/2000, n. 267 e s. m. e i., recante: “Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali”; – VISTO l’art. 50 del suddetto Decreto, in base al quale il Sindaco nomina i responsabili degli uffici e dei servizi, attribuisce e definisce gli incarichi dirigenziali; – VISTO l’art. 107 del suddetto Decreto, in base al quale spetta ai dirigenti la direzione degli uffici e dei servizi secondo i criteri e le norme dettati dagli statuti e dai regolamenti e che questi si uniformano al principio per cui i poteri di indirizzo e di controllo politico-amministrativo spettano agli organi di governo, mentre la gestione amministrativa, finanziaria e tecnica è attribuita ai dirigenti mediante autonomi poteri di spesa, di organizzazione delle risorse umane, strumentali e di controllo; – VISTO l’art. 109 del suddetto Decreto, in base al quale gli incarichi dirigenziali sono conferiti a tempo determinato, con provvedimento motivato e con le modalità fissate dal regolamento sull’ordinamento degli uffici e dei servizi, secondo criteri di competenza professionale, in relazione agli obiettivi indicati nel programma amministrativo del Sindaco: – VISTO lo Statuto comunale; – VISTA la deliberazione di Giunta comunale n. 167 del 24/05/2010 di approvazione del Regolamento di organizzazione degli uffici e dei servizi; – VISTA la deliberazione di Giunta comunale n. 139 del 11/06/2013 di modifica della dotazione organica; – VISTO il proprio Decreto n. 68 del 10/10/2016, di conferimento degli incarichi per la direzione delle Aree e per la responsabilità del servizio Avvocatura e del Servizio Polizia Locale, fino alla riorganizzazione dei servizi e degli uffici comunali e comunque fino al 30 Giugno 2017; – VISTO che con il citato Decreto all’ing. GIOVANNI NAPOLITANO è stata conferita la direzione dell’Area VI^ “Ambiente e Sviluppo Sostenibile” e “Servizio Agricoltura e Verde Pubblico” rientrante nell’Area IV^, oltre a stabilire la sostituzione del dirigente dell’Area V^ in caso di assenza o malattia di quest’ultimo e la sostituzione, da parte del dirigente dell’Area V^, in caso di assenza o malattia del dirigente dell’Area VI; – RILEVATO, altresì, che l’Amministrazione Comunale di San Severo in attuazione del principio di autonomia dello Statuto comunale, si è dotata di una propria organizzazione amministrativa, costituita da sei aree, tra cui l’Area VI “Area Ambiente e Sviluppo Sostenibile”, in cui rientra, tra l’altro, il servizio di igiene ambientale ed il servizio di qualità ambientale, oltre i servizi autonomi dell’Avvocatura Comunale e della Polizia Locale; – CONSIDERATO CHE: • fino al 30/04/2017, l’AREA VI^ è stata diretta dall’ing. GIOVANNI NAPOLITANO, dipendente dell’A.R.P.A. Puglia già in comando presso questo Comune e rientrato in servizio presso l’Agenzia a seguito della scadenza del comando presso il Comune di San Severo; il Comune di San Severo non si trova in situazione di deficitarietà, come risulta dai dati del rendiconto della gestione 2016, formalmente approvato; • nell’attuale dotazione organica dei dirigenti risultano in servizio due dirigenti con profilo professionale tecnico, ai quali è stato già conferito l’incarico di direzione rispettivamente della IV^ e V^ Area; • è volontà dell’Amministrazione comunale procedere alla copertura del posto vacante di dirigente dell’Area VI mediante espletamento della procedura ex art. 110 del richiamato D. L.vo n. 267/2000. nel rispetto ed in conformità alla normativa vigente in materia, giusta deliberazione di Giunta comunale n. 146 del 09 giugno 2017, dichiarata immediatamente eseguibile; • che nelle more si reputa necessario confermare l’attribuzione all’ing. BENEDETTO DI LULLO, quale dirigente dell’Area V^, della Direzione ad interim anche dell’Area VI, per quanto sopra indicato ed al fine di assicurare la funzionalità ed i servizi di competenza dell’Area VI e già conferiti all’ing. GIOVANNI NAPOLITANO; il conferimento ad interim dell’incarico di direzione all’ing. BENEDETTO DI LULLO non comporta incrementi di spesa, in quanto dal 1° maggio 2017 è venuta meno la spesa relativa alla retribuzione spettante all’ing. NAPOLITANO; – RITENUTO, nelle more dell’espletamento della procedura della copertura del posto vacante di dirigente dell’Area VI, attribuire ad interim l’incarico di direzione della VI Area all’ing. BENEDETTO DI LULLO fino alla data del 15 Luglio 2017, fatta salva eventuale e motivata proroga e, specificatamente, attribuire all’ing. DI LULLO i servizi complessivamente già conferiti all’ing. NAPOLITANO; – VISTI gli atti di Ufficio; DECRETA: All’ing. BENEDETTO DI LULLO, per le motivazioni illustrate in premessa e che qui si intendono integralmente riportate, attuale dirigente dell’Area V^, fino alla data del 15 Luglio 2017 e fatta salva eventuale e motivata proroga, è conferita la Direzione ad interim anche dell’Area VI, al fine di assicurare la funzionalità ed i servizi già conferiti all’ing. NAPOLITANO e specificatamente la direzione dell’Area VI “Ambiente e Sviluppo Sostenibile” e “Servizio Agricoltura e Verde Pubblico” rientrante nell’Area IV. Il presente Decreto è trasmesso al Dirigente del Personale per quanto di competenza e per gli adempimenti connessi e consequenziali.Inoltre, il presente Decreto è trasmesso al Segretario Generale; al Vice Sindaco ed agli Assessori comunali; al Presidente del Nucleo di Valutazione; alla R. S. U. ed alle 00. SS. aziendali mediante pubblicazione sul sito istituzionale dell’Ente nella sezione dedicata alle Relazioni Sindacali.

Altri articoli

Back to top button