ComunicatiIn evidenza

Cornuti e scambisti, Foggia capoluogo dell’infedeltà – bene anche San Severo

Milioni di traditori “traditi”. Gli hacker hanno scoperchiato tutti i segreti del portale Ashley Madison, il sito per chi è in cerca di storie extraconiugali. Svelati gli intrecci più piccanti e le tresche con gli amanti di personaggi noti ma anche di semplici cittadini. L’infedeltà di circa 32 milioni di utenti è stata buttata in pasto all’intera rete. Sul web è presente la mappa completa che svela la distribuzione geografica degli iscritti che, prima dell’hackeraggio, erano a caccia di storie romantiche e sessuali all’insaputa di mariti o mogli. L’Italia risulta fra i Paesi più attivi, con una particolare concentrazione di uomini, l’85% della popolazione del sito è di sesso maschile. Focalizzando l’attenzione sulla nostra provincia, scopriamo subito che il capoluogo dauno è di gran lunga il centro dove l’adulterio è di casa. Ben 2112 sono gli iscritti sul portale Ashley Madison a Foggia, 387 a San Severo, 306 a Cerignola, 269 a Manfredonia, 143 a Lucera. A San Giovanni Rotondo 128 mentre sul Gargano spicca Cagnano Varano con 103 iscritti. Molto staccate tutte le altre.Foggia comanda nettamente la classifica conl’1,44% di abitanti iscritti, seguita da Cagnano (1,39%) e Lesina (1,13%).

Dei 2112 presenti sul sito, il 91,29% è composto da uomini, il restante 8,71% da donne. Ma a Lucera la percentuale di donne è più alta, 9,79% su 143 iscritti. A San Nicandro Garganico, invece, il dato delle “quote rosa” tocca addirittura il 18,52% ma gli iscritti sono appena 27. Nel resto della Puglia spiccano i 6654 iscritti a Bari. 2807 a Taranto, 2685 a Lecce e 1294 a Brindisi. Solo 658 a Barletta, 449 ad Andria e 387 a Trani. L’85% degli iscritti uomini e l’83% delle donne hanno dichiarato di essere “alla ricerca di una relazione a breve termine”. Inoltre emerge che sono sposati il 92% degli uomini iscritti. 81% il dato delle donne sposate. Che la perversione fosse di casa a Foggia lo si era intuito già nel settembre 2014, quando “Dagospia” pubblicò i dati di “Mayasex”, un sito con la mappa degli scambisti in Italia. Numerosi i luoghi del capoluogo dauno dedicati alla trasgressione(ecco qui l’articolo su Foggia perversa): porta Manfredonia, Salice Vecchio, zona Figc, viale degli Aviatori, viale Fortore ma anche Siponto.

Da Statoquotidiano

Altri articoli

Back to top button