CronacaIn evidenza

CORONAVIRUS. GRAVI LE CONDIZIONI DI UN 38ENNE DI SAN SEVERO

Un giovane originario di San Severo, di 38 anni, nella mattinata di Sabato 4 Aprile, è stato trasportato d’urgenza a Bari.

Il ragazzo si trovava ricoverato da una settimana in terapia intensiva, a causa del Coronavirus, presso il Policlinico Riuniti di Foggia, quando le sue condizioni si sono aggravate ed è stato necessario il suo trasferimento a Bari, tramite elisoccorso.

Le sue condizioni già erano preoccupanti e gli è stata somministrata anche la terapia sperimentale, ma senza risultati di miglioramento, per cui i medici della terapia intensiva del Policlinico Riuniti di Foggia, ne hanno disposto il trasferimento presso l’ospedale Asclepios di Bari,
nel reparto Covid.
Anche la mamma del ragazzo è positiva al Coronavirus, ma sta bene.

A Foggia purtroppo non è presente un macchinario, l’ECMO,
il quale può curare l’insufficienza respiratoria acuta, supportando le funzioni vitali mediante circolazione extracorporea e permettendo quindi, di mettere a riposo cuore e polmoni.

Auguriamo Tutti al ragazzo che possa migliorare e guarire, con un pensiero di vicinanza e di preghiera.

La Redazione

Altri articoli

Back to top button