ComunicatiIn evidenza

COTA-CARNEADE…CHI E’ COSTUI? La città deve sapere.

di CIRO PERSIANO, GIA’ CANDIDATO CONSIGLIERE ALLA REGIONE PUGLIA

Caro Direttore, spero che questa sia l’ultima volta che mi si tira in ballo perché ho sommo dispiacere di doverla disturbare oltre. Ma le assicuro che lo farò in maniera telegrafica. E’ significativo il modo di agire dei “BENI COMUNI”. Il sottoscritto (e il centrodestra in generale) chiama (e inchioda) alle loro responsabilità il Sindaco MIGLIO e il Sindaco ombra DAMONE, ma costoro, invece di dare risposte sui fatti contestati, continuano a nascondersi e sguinzagliano cortigiani, cortigiane e st’attattend (come si dice qui da noi), non per spiegare alla città le scelte e le mancanze, ma per denigrare gli avversari! Per questo motivo non risponderò a questo novello “Carneade” che, palesemente, scrive senza cognizione di causa. Lo farò quando a parlare saranno i diretti interessati. Il resto son mezze figure che non catturano la mia attenzione! Leggendo, però, il corposo curriculum di tal Teodoro, tra i mirabolanti titoli e le generose e commoventi attività a cui si dedica salta all’occhio la sua “parte attiva di una confraternita religiosa”. Ma non sarà mica la confraternita che grazie all’autorizzazione concessa da “BENE COMUNE” sta devastando il nostro cimitero?? Non ci posso credere!!! E il progettista non sarà mica un parente dello stesso?? E questo parente non sarà mica componente e progettista anche di un’altra confraternita che pure ha avuto concessione da “BENE COMUNE”?? Spero proprio di no, altrimenti mi crollerebbe (e crollerebbe a tutta la città) il mito dei “BENI COMUNI” lindi, pinti e puri d’animo, lontani da ogni tipo di interesse! Quello dei benefattori e salvatori della città senza macchia e senza ombre! Spero proprio di sbagliarmi! Caro Consigliere Comunale, come anticipato non le darò risposta, ma posso darle un messaggio che la prego di portare anche ai suoi latori. Godetevi (voi che potete a differenza dei cittadini dalle cui tasche avete prelevato anche gli ultimi centesimi) queste ultime settimane di vacanza perché vi posso assicurare che dal mese di settembre comincerà un autunno caldo. La città e i cittadini hanno bisogno di soluzioni serie e concrete! E quest’amministrazione, come dimostreremo carte alla mano, le uniche risposte le ha date ai loro stessi componenti e a qualche intimo se non addirittura familiare. Il tutto sarà denunciato alla città perché saranno i cittadini che, alla fine, vi chiederanno di togliere il disturbo! Vi chiederemo conto delle assunzioni fatte da una cooperativa che, guarda caso, dopo qualche mese ottiene da “BENE COMUNE” ben 50.000 euro di affidamento lavori; vi chiederemo conto dell’impianto di compostaggio, della pressione fiscale, del centro commerciale, delle pale eoliche con cui sembra vogliate deturpare il nostro territorio, delle carte fasulle messe nelle cartelline di approvazione del bilancio (vecchio vizietto), dei lavori su Corso Garibaldi….e tanto altro ancora! LA CITTA’ DEVE SAPERE! Chiudo dicendo al neofita consigliere comunale che lui ha dovuto sciorinare chilometri di curriculum per presentarsi ed annunciare alla città il suo status di consigliere comunale (visto che evidentemente finora non se ne era accorto nessuno), io, invece, alla sua domanda con cui mi chiede chi sono rispondo semplicemente: CIRO PERSIANO. Si informi!

1469884_10204400501524885_1747129085265755409_n

Altri articoli

Back to top button