ComunicatiIn evidenza

D’Araprì premiata dalla Guida Cantine d’Italia 2021

Premio speciale “Cantine Meravigliose” per l’EnoArchitettura dell’anno.

D’Araprì premiata dalla Guida Cantine d’Italia 2021 Evento di premiazione a Bologna lo scorso 7 settembre per la Guida per l’Enoturista di Go Wine

Si è svolta martedì 7 settembre a Bologna la Cerimonia di Premiazione di Cantine d’Italia 2021, la Guida per l’Enoturista edita da Go Wine.

Un evento differito per le note ragioni legate all’emergenza Coronavirus, ma fortemente voluto dall’associazione Go Wine, nel segno della ripresa. Hanno partecipato alla Cerimonia le cantine premiate, con l’intervento dei giornalisti Antonio Paolini e Mauro Bassini, ed il presidente di Go Wine Massimo Corrado.

In questa occasione, la cantina D’Araprì di San Severo ha ricevuto il Premio Speciale Cantine Meravigliose: si tratta di uno dei sette Premi Speciali previsto dalla edizione 2021. Un premio che ha inteso valorizzare la originale architettura della cantina, utilizzando spazi e ambienti nel centro storico del Comune di San Severo, all’interno delle vecchie mura del paese. Un omaggio ad un progetto originale, nato da una grande passione per il vino che recupera le tradizioni del luogo   e le rilancia in una prospettiva di grande qualità. Nella foto il momento della consegna del Premio.

La guida Cantine d’Italia 2021 è edita dall’associazione Go Wine e nasce da un’idea di Massimo Corrado che ne cura il coordinamento e la direzione editoriale. Una Guida pensata per i turisti del vino, che racconta e scrive di vino partendo dalla cantina. Ovvero la Cantina come luogo dove uomini e donne del vino operano e progettano il loro lavoro, dove sono portatori di storie e tradizioni familiari, oppure di più recenti investimenti.

Sono oltre 790 le cantine selezionate nel volume; per ogni cantina una pagina ricca di notizie: dall’anagrafica aziendale ai dati sulla produzione, ai referenti interni da contattare; dai giorni e gli orari di visita alle informazioni stradali; dal racconto delle suggestioni che la cantina e il suo contesto offrono al visitatore a una serie di utili appunti sui vini di ogni cantina con indicazione del vino top e degli altri vini da conoscere (oltre 4350 i vini nel complesso segnalati nel volume).

Ogni cantina è presentata attraverso una valutazione in stelle (su scala 5), suddivisa nei tre aspetti che sono ritenuti rilevanti dalla Guida: il sitol’accoglienza e i vini.

Inalterato è sempre lo spirito dell’opera: spingere l’appassionato a viaggiare per conoscere il fascino di tanti territori in Italia attraverso il racconto di molti suoi interpreti d’elezione.

La redazione Go Wine cura la redazione di tutto il volume e del repertorio delle cantine selezionate, con i contributi e le segnalazioni di giornalisti e delegati Go Wine in Italia.

Associazione Go Wine

Ufficio Eventi

Altri articoli

Back to top button