EventiPrima pagina

“Daunia Art Festival” colora la terra di San Severo. Arte e Talento si sposano all’insegna della Passione Artistica.

È un’edizione molto ricca, intensa ed interessante quella de “Il DAF Daunia Art Festival di San Severo”.

Giunto al suo secondo appuntamento, tale evento è frutto della proficua collaborazione di due Associazioni quali: “Spazio Off” diretta da Paola MARINO e “I Passi dell’Anima” diretta da Alessandra GIULIANI.
Il connubio risulta vincente grazie anche all’approdo sinergico di altre compagini che sono accorse a dare man forte con passione e professionalità, tra cui: “Amici del Jazz” di San Severo e “Touring Club”.
Diversi sono gli sponsor privati che hanno contribuito con entusiasmo alla realizzazione.
L’evento gode del patrocinio del Comune di San Severo e del Mat Museo dell’Alto Tavoliere.

“Tale edizione si presenta ricca ed intensa di appuntamenti che spaziano dall’Arte, alla Musica, al Teatro ed alla Danza. Dal 17 Giugno al 13 Settembre a San Severo, in piazza San Francesco di Assisi e nel Chiostro del Mat Museo dell’Alto Tavoliere, si alterneranno una rassegna di Teatro per adulti e bambini con la presentazione di nuovi spettacoli prodotti da Spazio Off. Verranno ospitate compagnie e Scuole Teatrali di rilievo nazionale”, informano gli organizzatori.

Si tratta dunque di una rassegna di spettacoli di teatro, danza e musica prodotti da ‘I Passi dell’Anima’, con ospiti del mondo Folk, della Pizzica e della danza etnica.
La rassegna, denominata “Summer Jazz”, annovera appuntamenti con protagonisti di fama nazionale; concerti di cantautori, gruppi rock, concerti di Pizzica con artisti e danzatrici, artisti locali nel campo della musica e del Teatro che evidenziano la qualità di una produzione da valorizzare.

“Il filo conduttore è la valorizzazione della produzione culturale locale e l’incontro con esperienze di rilievo nazionale. Un festival autofinanziato che conta sulla partecipazione dei cittadini e sull’emozioni condivise per uscire da un concetto di mera fruizione e stimolare la partecipazione attiva del pubblico”, il fine precipuo e potenziante un evento senz’altro unico ed originale nel suo genere, oltre che dall’ampia portata.

“Malgrado le innumerevoli difficoltà, un ringraziamento speciale è da estendersi a tutti gli sponsor che ci supportano. Siamo riusciti a creare un cartellone completo ed intrigante, ricco di ospiti provenienti da rinomati teatri italiani. Aggiungo che il Covid che è stato tanto deleterio per svariati aspetti, per taluni invece ha rappresentato un motivo di avvicinamento nelle difficoltà” dichiara l’insegnante Alessandra GIULIANI, dedita al mondo artistico con grande professionalità.
(Immagini tratte dai profili Facebook).

 

Altri articoli

Back to top button