ComunicatiIn evidenza

De Lilla: “La delinquenza in città ha origini antiche, per sconfiggerla occorre un presidio continuo del territorio”

L’altra notte altri due gravi episodi hanno fatto crescere lo sgomento nella popolazione ed in chi la rappresenta nelle diverse istituzioni cittadine. Due bombe di evidente matrice malavitosa hanno distrutto in pieno centro una storica attività di parrucchieri “I Li Quadri” ed un negozio di materiale per le feste “Pirolandia”.
Si tratta ora di creare occasioni di partecipazione collettiva per offrire piena solidarietà alle vittime di questi vili attentati. Ma di sicuro, nell’alveo delle pronte richieste alla Ministra Lamorgese avanzate dal Sindaco Miglio, bisogna organizzare momenti di forte impatto mediatico per chiedere una maggiore presenza dello stato e dei presidi di legalità idonei a fronteggiare la delinquenza con metodiche attività investigative sul territorio.
Alle vittime di questi vili attentati va la mia vicinanza e piena solidarietà e invito altri a fare altrettanto, anziché scrivere stucchevoli ovvietà di parte che non portano al nulla. Se non ad apparire estremamente ridicoli allorquando si cercano impropri responsabili e frettolosi capri espiatori. La delinquenza in città ha origini antiche ed un brodo diffuso di sottocultura. Per sconfiggerla vanno proposte azioni congiunte ed un presidio continuo dei luoghi ove quella cultura mafiosa possa essere arginata e sconfitta.

Consigliere Comunale del PD, Prof. Michele de Lilla

Altri articoli

Back to top button