ComunicatiPrima pagina

DE LILLA: “Non ci sono complotti o intrighi, bisogna riconoscere i propri limiti”

La DEMOCRAZIA non è un ballo di gala che elargisce sorrisi e gioie, bensì l’umile e onesto esercizio di proposta e ricerca di consenso. Duole leggere comunicati assortiti di candidati non eletti e di continue allusioni a “piatti di lenticchie” e comportamenti opachi di “apparati politici”. No signori, non ci sono complotti o intrighi. Bisogna riconoscere i propri limiti, riflettere sul personale radicamento, capire che la POLITICA e San Severo hanno bisogno di una classe dirigente capace di creare coesione e senso di comunità. Di individualisti vocati all’autocelebrazione e presunti statisti incompresi non sentiamo nessuna mancanza, soprattutto quando al silenzio si sostituisce una stucchevole acrimonia.

Michele de Lilla, consigliere comunale PD

Altri articoli

Back to top button