ComunicatiPrima pagina

Dell’Oglio: “La mancanza di una chiara segnaletica orizzontale rende pericolosi gli incroci.”

La mancanza di una chiara segnaletica orizzontale rende pericolosi gli incroci.
Guidare nel labirinto di strade di San Severo è una impresa, difficile avventurarsi su percorsi sconosciuti anche per chi è nato nella nostra città: dribbling tra le buche, interpretazione dei cartelli stradali coperti dalla vegetazione, riuscire ad evitare pedoni che attraversano su strisce pedonali ormai sbiadite. Questo è il ritratto dell’abbandono e della trascuratezza di una città”.
Così FORZA NUOVA SAN SEVERO, raccoglie il malcontento dei sanseveresi:
strisce pedonali in alcuni punti completamente cancellate, in altri sono sbiadite dalla mancata manutenzione.
C’è chi definisce la segnaletica orizzontale come “fantasma” e chi le vede come l’ennesimo emblema del degrado che caratterizza la San Severo dei nostri tempi; dettato dal menefreghismo e dalla vergogna. Stiamo parlando della segnaletica stradale orizzontale, di strisce invisibili, cancellate dal tempo, dimenticate dagli automobilisti e dai pedoni, costretti ad attraversare ovunque, senza regole, dimenticate dalle istituzioni, sempre più impegnate a ripetere il ritornello della mancanza dei fondi e sempre meno dedite alla ricerca di soluzioni.
Ci sono giunte varie segnalazioni in merito alla pericolosità del fenomeno:  dichiara Armando Dell’Oglio, segretario Cittadino

Altri articoli

Back to top button