Politica

Destre Unite San Severo: La storia di Emiliano a San Severo finisce qui.

A un anno dal conferimento dell’’incarico, Michele Emiliano si dimette da Assessore alla Legalità del Comune di San Severo. Una scelta questa, sicuramente aspettata già da prima delle elezioni regionali e dalla nomina di quest’ultimo come Presidente della Regione Puglia. Addio Presidente, lei non ci mancherà per una serie di motivi, il principale dei quali consiste nel fatto che lei lascia la nostra città nel caos e nel terrore più totale. Certo, il declino della città non è tutta colpa sua, ma diciamo che ci hanno messo del loro il Sindaco e l’intera maggioranza. Dopo l’ennesima dichiarazione d’amore politico-amministrativa di Miglio, fuori posto a nostro avviso, a Emiliano chiediamo di spiegare alla nostra città il contenuto ed i risultati concreti del suo anno di mandato perchè noi non li vediamo affatto. Se oggi la situazione è così allarmante evidentemente è segno che c’è qualcosa che non è andato. Alla luce delle sue dimissioni, noi oggi, vogliamo guardare avanti e chiediamo a Miglio, visto che cinge la fascia tricolore di rappresentante del governo a San Severo, di prendere in considerazione seriamente la tematica della legalità e sicurezza a San Severo con provvedimenti immediati e assegnare questo assessorato a persone realmente adatte a ricoprire questo ruolo. La storia di Emiliano a San Severo finisce qui. Ma forse no, perchè cadere in piedi è il miglior viatico per risalire la china e tornare a vincere. Un monito e una lezione per chi aborre una politica che vive di sola tattica e di continui e snervanti inciuci.

IL COORDINAMENTO CITTADINO DI DESTRE UNITE SAN SEVERO

Altri articoli

Back to top button