ComunicatiIn evidenza

DIFFERITO AL 16 SETTEMBRE IL VERSAMENTO DELLA RATA IMU DI SPETTANZA COMUNALE

La Giunta Comunale, su proposta dell’Assessore al Bilancio ed ai Tributi Dott. Mario Marchese, nelle ultime ore ha deliberato sul seguente argomento:
“DIFFERIMENTO DEI TERMINI DI VERSAMENTO DELLA RATA DI ACCONTO IMU PER LA QUOTA DI SPETTANZA COMUNALE AL 16 SETTEMBRE 2020
(SENZA APPLICAZIONE DI SANZIONI E INTERESSI)”

L’Amministrazione comunale, in ossequio alla Risoluzione n. 5/DF del 8 giugno 2020 emanata dal Ministero dell’Economia e Finanze, ha potuto differire esclusivamente il termine per il versamento della quota IMU di spettanza del Comune e non anche a quella di competenza statale.
Pertanto è stato fissato al 16 Settembre 2020 il termine ultimo per il pagamento della quota comunale senza applicazione di sanzioni ed interessi.
La scadenza della quota di competenza statale invece rimane fissata al 16 Giugno 2020.
Resta salva però la possibilità di adottare, da parte dell’Amministrazione Comunale, ulteriori provvedimenti in ragione delle misure che, eventualmente, saranno ulteriormente assunte dal Governo centrale per fronteggiare l’emergenza Covid-19.

Dott. Mario Antonio Marchese
Assessore al Bilancio, Tributi, Patrimonio e Contenzioso

Altri articoli

Back to top button