ComunicatiPolitica

DIMISSIONI DI EMILIANO: FINALMENTE SAN SEVERO NON É PIÙ SCHIAVA!

Dopo un anno di prese in giro, di parole al vento e promesse mai mantenute, finalmente oggi San Severo è libera. Il chiacchierone Michele Emiliano, si è dimesso da Assessore alla legalità. Una scelta questa, sicuramente aspettata già da prima delle elezioni regionali e dalla nomina di quest’ultimo come Presidente della Regione Puglia. Chi sono i colpevoli di questo enorme misfatto? Semplice! Il Sindaco Francesco Miglio, la famiglia Damone e l’intera maggioranza. Non era un mistero che Emiliano ambiva solamente alla carica di Presidente della Regione, perché dargli un incarico così importante? Perché minimizzare su un tema cruciale per la nostra città? Perché sfruttare l’aspettativa, prendendo in giro i sanseveresi, solo per non ritornare al ruolo di magistrato e poter fare campagna elettorale? Perché percepire 4350,00 euro al mese di contributi senza muovere mai un dito per la città? Se oggi la situazione é così allarmante evidentemente è segno che c’è qualcosa che non è andato. La presenza di Emiliano, doveva garantire stabilità, sicurezza, serietà. Ed invece, le rapine sono all’ordine del giorno, le bombe continuano ad intimorire gli esercenti, i furti non hanno nessun freno e l’elenco potrebbe continuare. Certo, un Assessore poco può fare contro la criminalità, ma quanto meno avrebbe potuto dimostrare senso di appartenenza, voglia di lottare per un bene comune e non per il suo unico bene. Ma oggi si può esultare, finalmente San Severo, può tornare a sperare in un futuro migliore. Ci auguriamo che il Sindaco per una buona volta prenda in considerazione seriamente questa tematica con provvedimenti immediati. Le persone adatte al ruolo di Assessore, che credono in quello che fanno e che lo dimostrano in maniera disinteressata ci sono, basta cercale. Ad Emiliano infine diciamo: “grazie” perché dopo di un anno, l’unica cosa di buono che ha fatto per la città di San Severo sono queste dimissioni. E invece al Sindaco Miglio, alla famiglia Damone e all’intera maggioranza diciamo: VERGOGNATEVI! Avete ridotto San Severo in questo stato, non é forse meglio mettersi da parte? La cittadinanza ve lo chiede!!!

Francesco Mirando San Severo Siamo Noi San Severo 4/7/2015

Altri articoli

Back to top button