ComunicatiIn evidenza

Dino Marino: “Grazie per i dinosauri ma abbiamo bisogno dell’aeroporto”

Il consigliere comunale Pd torna sulle parole del ministro Delrio e sollecita  Emiliano a farsi portavoce delle istanze della Capitanata

“A Foggia i dinosauri ma non le infrastrutture. Il ministro Graziano Delrio e il Governatore della Puglia, Michele Emiliano, dovrebbero spiegare ai foggiani quali saranno le grandi opere che potranno riguardare la Capitanata oltre, ai dinosauri sul Gargano”. Perentorio il giudizio del consigliere comunale Pd di San Severo, Dino Marino. “Non si capisce perché non ci possa essere un aeroporto intermedio tra Bari e Pescara. Come non si capisce perché le somme per l’allungamento della pista del Gino Lisa siano evaporate. In un quadro di riferimento, in cui non ci saranno più le Province e ci si avvia verso le macro-regioni, il nord della Puglia, una parte della Basilicata e del Molise hanno bisogno di volare”, spiega Marino. “Torniamo per un attimo alla Capitanata, vediamo ora se la funzione di una infrastruttura come un aeroporto, serve a questo territorio, per la ricaduta che può avere per relazionare le bellezze del Gargano, il suo turismo, con l’Europa. Ma un aeroporto può diventare una splendida infrastruttura, per assicurare alla seconda pianura d’Italia, il Tavoliere, la capacità di essere presente sui mercati europei, con l’ortofrutta, l’olio e il vino, e tutelare le sue vocazioni produttive e di trasformazione della nostra agricoltura”. Di qui l’invito che Marino lancia al Governatore della Regione Puglia: “Sono sicuro che Emiliano, si farà portavoce delle nostre popolazioni, invitando il ministro Delrio, a tornare in questo territorio per individuare assieme agli attori territoriali, le imprese, la Camera di Commercio le linee di sviluppo per il nostro futuro”, conclude l’esponente Pd.

Altri articoli

Back to top button