ComunicatiPrima pagina

Don Dino: La droga ha vinto?

Se un negozio a San Severo vendesse libri in latino andrebbe subito in fallimento.

Se vendesse pezzi di ricambio di navicelle spaziali chiuderebbe lo stesso.
Se una cosa non interessa al mercato nessuno la vende o se lo fa fallisce subito.
Il problema della droga a San Severo e in tutto il mondo non é solo legato a chi la vende ma soprattutto a chi la consuma. Indignarsi contro i venditori e fare poco per combattere i motivi per cui ci sono i compratori é azione inutile e ipocrita.
La droga ormai é ampiamente tollerata. Non la si combatte piú. L’importante é sapersi drogare senza farsi troppo male, dicono in tanti. I Servizi contro le Tossicodipendenze dell’Asl sono poco frequentati, ci si crede poco, forse a partire anche dagli operatori.
Si drogano politici, imprenditori, insegnanti, nonni, a volte, dice la Tv, anche qualche prete.
Non ci si interroga sulle cause. É troppo difficile riflettere e cambiare. Meglio andare avanti cosí e ridurre il danno.
La droga non la combatte piú nessuno. La droga é diventata un fatto. Sappiamo piú o meno chi fa uso e ormai rispettiamo anche questa scelta o situazione personale.
Vuoi vedere che forse la droga, all’interno della cultura dello sballo, ha vinto e la società intera ha perso?

don Dino d’Aloia

Altri articoli

Back to top button