ComunicatiPrima pagina

Donna Libera di…inaugurata a Torremaggiore la panchina letteraria decorata dai liceali del Fiani-Leccisotti.

In occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, il Comune di Torremaggiore ha aderito con Delibera di Giunta atto n. 288 del 24/11/2021 al – Patto tra i Comuni per la parità e contro la violenza di genere – su proposta di ANCI, Associazione Nazionale Comuni Italiani.

Il Patto, in piena aderenza agli obiettivi della Convenzione di Istanbul, ratificata in Italia con legge del 27 giugno 2013 n.77, punta a “promuovere, a livello comunale, esperienze ed iniziative finalizzate al contrasto della violenza di genere, favorendo altresì un profondo cambiamento culturale, che miri al raggiungimento di una società maggiormente egualitaria, in cui il riconoscimento e la valorizzazione delle differenze sia a fondamento non solo di una società più giusta, ma anche più produttiva”- quanto espresso dall’assessora alle politiche sociali, Lucia Di Cesare-.
Le molteplici iniziative promosse e patrocinate per la giornata del 25 Novembre dall’Assessorato alle Politiche Sociali e alle Pari Opportunità, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura- evidenzia l’assessora- si allineano armonicamente agli obiettivi del Patto, per la grande attenzione rivolta alla sensibilizzazione dei più giovani rispetto al tema della violenza di genere e delle buone prassi da attuare finalizzate alla tutela e all’autotutela nei casi di specie e per la partecipazione attiva e corale di tutti gli attori del territorio: Ente locale, Scuole, Associazioni, Media e Comunità:
“perché il cambiamento culturale riguarda tutti e solo se il messaggio egualitario e dell’antiviolenza, unito alle buone prassi, le propaghiamo all’unisono, riusciamo negli ambiziosi obiettivi del Patto”.
Tante le voci di Torremaggiore, ciascuna con la propria “modulazione”, per dare coraggio e testimoniare la propria presenza in favore di Donne in difficoltà.
“In particolare la Panchina Letteraria, promossa dal mio Assessorato, è stata decorata con i versi e gli elementi grafici elaborati dai ragazzi del quarto anno del l’ISISS Fiani-Leccisotti, sul tema “Donna Libera di…”
I ragazzi sono stati capaci di esprimersi con una tale potenza evocativa da accarezzare le corde più profonde del cuore. La loro sensibilità è bella: leggerla è un dovere.
Indurli a riflettere su un tema così delicato era l’obiettivo: pienamente centrato”- le conclusioni della Di Cesare-.

RUBINO20x20_postpubblicitario-02

Altri articoli

Back to top button